10 cose da non fare a San Valentino

Quali sono le 10 cose assolutamente da non fare a San Valentino? In vista della festa più romantica dell'anno, è il caso di informarsi in tempo su tutto ciò che va categoricamente evitato!

da , il

    10 cose da non fare a San Valentino, ebbene sì, ci sono comportamenti proprio da bandire nella giornata più romantica dell’anno! Si è soliti parlare di regali, cenette, fiori e tutto ciò che a San Valentino non può mancare, ma che dire delle cose che vanno assolutamente evitate? Una dimenticanza, un pensierino sbagliato, un ritardo eccessivo possono davvero mandare in fumo la festa degli innamorati. E poi, si sa, noi donne siamo particolarmente suscettibili in proposito… quindi meglio non farci arrabbiare!

    Tornare tardi dal lavoro (per lui e per lei)

    Non è proprio giornata! Anche se le vostre scuse saranno convalidate dai fatti, non c’è verso che tenga, a San Valentino la priorità va data al partner. Meglio quindi organizzarsi in tempo, magari con la complicità dei colleghi single, cui verrà restituito il favore a tempo debito.

    Presentarsi con un aspirapolvere (per lui)

    A San Valentino non è proprio il caso di pensare alle pulizie domestiche! Altro che aspirapolveri, scope e piumini, per festeggiare questa ricorrenza speciale è il caso di lavorare di fantasia, prediligendo qualcosa di più romantico!

    Dimenticare San Valentino (per lui e per lei)

    Tornare a casa non solo a mani vuote ma completamente ignari della ricorrenza sarà un clamoroso autogol, che segnerà il vostro destino di coppia per gli anni a venire! Meglio segnarselo in tempo sull’agenda del cuore.

    Essere eccessivamente sexy (per lei)

    Presentarsi all’appuntamento speciale in versione burlesque, specialmente se fino a ieri vestivate in jeans e t-shirt, potrebbe essere un tantino troppo, eccetto che sotto le lenzuola! Un sensuale vedo-non vedo sarà certo più adatto per la serata.

    Aspettarsi per forza un regalo costoso (per lei)

    Fa piacere a tutti ricevere un regalo per San Valentino, ma non abbiate eccessive aspettative. Non è detto che il vostro partner sia in vena di spese folli, ciò non significa che vi ami di meno! Il regalo costoso sarà per un’altra occasione.

    Riempire il profilo Facebook di cuoricini (per lei)

    Ok al romanticismo, ma non scadiamo nel patetico! Riempire il profilo Facebook di cuoricini e frasi mielose è davvero troppo, i maschietti in particolare non amano affatto questo genere di effusioni! Lasciatele alle adolescenti inesperte.

    Fissarlo insistentemente al ritorno a casa (per lei)

    Fissarlo senza proferire parola al ritorno a casa lo farà sentire decisamente sotto pressione, meglio essere naturali e disinvolte, sollevandolo dall’imbarazzo nel caso in cui si fosse dimenticato il “cadeau”! Potrete sempre rimediare in serata.

    Prendere appuntamento con gli amici (per lui)

    Non è proprio il caso di rovinare la giornata di San Valentino prendendo appuntamento con gli amici, noi donne potremmo anche perdonare una dimenticanza, ma non di certo una fuga goliardica con gli amici di sempre! Questa non la manderemmo proprio giù.

    Affrontare discussioni spinose (per lui e per lei)

    Affrontare discussioni spinose durante la romantica cena di San Valentino è davvero da evitare! Tranne in casi eccezionali, risolverete domani le questioni più urgenti. Meglio pronunciare frasi di auguri romantiche per San Valentino piuttosto che insultarsi!

    Evitare cene troppo pesanti (Per lui e per lei)

    La cena romantica è un classico per San Valentino, meglio però optare per ricettine sfiziose, magari afrodisiache, escludendo cibi troppo elaborati e pesanti. Non vorrete trascorrere il dopocena russando sul divano.