10 motivi per cui non raggiungi l’orgasmo

Scopriamo 10 motivi per cui non raggiungi l'orgasmo, non solo ragioni fisiche o psicologiche ma anche più banalmente dovute a uomini un po' troppo presi da se stessi.

da , il

    Ecco 10 motivi per cui non raggiungi l’orgasmo. Anche se noi donne tendiamo a incolparci da sole, gli uomini a volte non sono d’aiuto, specialmente quando pensano solo a se stessi. Purtroppo il sesso per molti maschietti è una gara fine a se stessa, che li porta a dimenticare che il piacere va condiviso. E noi che siamo particolarmente sensibili, quando questo accade, lo percepiamo in modo più o meno consapevole, finendo per bloccarci. Ecco allora 10 motivi per cui fatichiamo a raggiungere l’orgasmo.

    Non ti lasci andare

    L’orgasmo è un momento di unione profonda e per raggiungerlo è indispensabile lasciarsi andare senza resistenze. Spesso noi donne fatichiamo a lasciarci andare per timore di essere respinte, poco amate o desiderate, per semplice insicurezza e questo atteggiamento ostacola il piacere.

    Sei stressata

    Lo stress è nemico acerrimo dell’orgasmo ed è buona norma allentare la tensione se è un periodo particolarmente duro da questo punto di vista. I risultati non tarderanno ad arrivare.

    Lui pensa solo a se stesso

    Sebbene ci siano uomini che tengono particolarmente a soddisfare la propria donna, c’è da distinguere fra quelli che lo fanno per se stessi e quelli che sono sinceramente interessati al piacere di lei. Perché una cosa è dimostrare a se stessi che si è i migliori, un’altra offrirsi generosamente.

    Lui non fa per te

    Il sesso può essere ottimo anche senza coinvolgimento sentimentale ma molto dipende da donna a donna. Perché se alcune di noi riescono a lasciarsi andare più facilmente, per altre, fare l’amore con uno sconosciuto, è fonte di ansia e preoccupazione.

    Non ti piace il suo odore

    Assurdo? Mica tanto visto che l’odore, ed è dimostrato dalla scienza, è molto importante nell’attrazione uomo-donna. E un odore sgradevole percepito durante il sesso ha il potere di allontanarci dal partner, a tutto svantaggio del piacere.

    Lui è freddo

    Se gli uomini riescono più facilmente a raggiungere l’orgasmo, per noi donne è spesso indispensabile percepire che il partner è coinvolto da noi, non solo a livello sentimentale, ma anche solo dal punto di vista fisico. Se questa attrazione manca, l’orgasmo diventa più facilmente un’utopia.

    Ti senti in imbarazzo

    Noi donne tendiamo spesso a sentirci in imbarazzo specialmente se non siamo sicure di noi stesse o ci vergogniamo di qualche difetto fisico. E questa insicurezza può determinare difficoltà anche a livello erotico, ritardando o ostacolando il raggiungimento dell’orgasmo femminile.

    Troppe distrazioni

    Il sesso non prevede intromissioni di cellulari che squillano, messaggini e quant’altro. Tutte queste distrazioni possono contribuire a ritardare o ostacolare totalmente l’orgasmo. Quindi, che sia lui a farne uso o tu a non riuscire a staccare la spina, meglio cambiare abitudini.

    Lui è distratto

    Un uomo con la testa altrove è il peggiore nemico dell’orgasmo femminile. Noi donne infatti tendiamo ad accorgerci di queste cose perché siamo connesse con gli stati emotivi e quando ci sentiamo trascurate, anche solo per una notte, fatichiamo a lasciarci andare.

    Per lasciarti andare ricorri all’alcol

    Erroneamente crediamo che l’alcol aiuti a migliorare le prestazioni visto che tende a disinibire. Ma occhio alle quantità perché se un bicchiere o due possono in effetti sciogliere la tensione, quando si esagera il flop, anche femminile, è assicurato.