6 critiche che uccidono la coppia

6 critiche che uccidono la coppia, frasi che trascendono il banale battibecco rivelando una totale mancanza di rispetto.

da , il

    6 critiche che uccidono la coppia. Che siano rivolte agli uomini dalle donne o dalle donne agli uomini poco importa, ci sono cose che non andrebbero mai dette, pena… le pene d’amore. Perché se discutere è come bere acqua quando si parla di coppia, il paragone non sta in piedi se le offese si fanno pesanti. Niente a che vedere con i banali battibecchi tra innamorati, in questo caso parliamo di vere e proprie umiliazioni. Quali le più insidiose? Quelle che a dispetto del trascorrere del tempo, e del perdono concesso, si cicatrizzano?

    Sei una poco di buono

    Poco di buono è ovviamente un eufemismo per indicare quelle offese a sfondo sessista che gli uomini dispensano con troppa facilità quando non sanno che pesci pigliare. E’ l’arma più vecchia (e subdola) di ogni tempo.

    Sei stupida/o

    Parimente utilizzata da uomini e donne, l’offesa tesa a denigrare l’altro nella sua intelligenza è insidiosa, specialmente se reiterata nel tempo. E ancora di più se rappresenta un punto debole.

    Scopri perché i litigi di coppia sono fondamentali per misurare l’amore

    Maledetta tua madre

    Che l’offesa sia diretta alla madre o all’intera famiglia non fa alcuna differenza, il gioco si fa sporco. Uomini e donne vi ricorrono parimenti ma se i primi puntano sulle somiglianze (negative), le seconde denigrano la figura materna.

    Sei una/un perdente

    Fare pronostici sul futuro della persona “amata” non è mai carino, soprattutto quando la previsione è poco gratificante. I problemi insorgono in misura maggiore se l’offesa è ripetuta poiché l’idea che passa è che vi si creda davvero.

    Non sai fare niente

    E’ tipico degli uomini accusare le donne di essere delle incapaci, come madri, come mogli, come “badanti”. Ma la critica continua porta inevitabilmente alla fine della relazione, è solo questione di tempo.

    Scopri i 5 motivi per cui i piccoli litigi fanno bene alla coppia

    Sei una nullità

    E’ l’offesa che più di qualunque altra denota disprezzo e profondo risentimento nei confronti del partner, che non è più percepito come essere umano degno di rispetto ma alla stregua di un oggetto senza anima né identità.

    Dolcetto o scherzetto?