6 errori post-separazione da evitare

Scopriamo 6 errori post-separazione comuni, assolutamente da evitare.

da , il

    errori-da-non-fare-dopo-la-separazione

    6 errori post-separazione da evitare. Quando si decide di interrompere una relazione, il periodo immediatamente successivo può essere costellato di difficoltà. Se ci si separa lo si fa ovviamente per una qualche forma di incompatibilità, o per esaurimento del rapporto di coppia. Lo si fa anche per mettere fine, una volta per tutte, ai tormenti, ai litigi, alla tristezza. Motivi che dovrebbero già di per sé farci capire che, continuare la lotta, non ha alcun senso. Ma spesso succede il contrario e la fase post-separazione diventa un inferno. Ma quali sono gli errori più diffusi?

    Vedersi troppo spesso

    vedersi-spesso

    Capita soprattutto se di mezzo ci sono i figli, ma attenzione. A volte essi diventano uno strumento per continuare a controllare il partner, impedendogli di ricostruirsi una vita. Meglio mettere le cose in chiaro e allontanare, da subito, chi non rispetta i nostri spazi.

    Continuare a litigare

    continuare-a-litigare

    La scelta di separarsi dovrebbe comportare la fine di litigi, offese, battibecchi. Fare il contrario, portando avanti una guerra assurda e senza senso, non può che avere conseguenze negative. Non più solo a livello relazionale, ma sulle vite dei singoli individui.

    Incolpare il partner

    incolpare-il-partner

    Il partner che subisce la separazione o che, pur avendo condiviso la scelta, non riesce a farsene una ragione a livello inconscio, continuerà probabilmente ad accusare l’ex di essere sbagliato, riversando ogni frustrazione su di lui/lei.

    Affidarsi a legali senza scrupoli

    affidarsi-a-legali-crudeli

    Se la separazione è di tipo legale, è inevitabile doversi affidare a un avvocato, il cui compito è aiutare la coppia a dividersi nel rispetto della legge e, soprattutto, di se stessi. Meglio tenersi alla larga da chi promette la guerra. Lascia feriti.

    Scopri 8 cose che fanno gli uomini dopo la separazione

    Accettare la separazione

    accettare-la-separazione

    Come premesso, capita spesso che vi siano difficoltà inconsce ad accettare la separazione, che in quanto tale è simile a un lutto. E’ inevitabile vivere un periodo di spaesamento e di malinconia, rifiutare questo stato di cose comporta dei rischi, che potrebbero manifestarsi sotto forma di disagi o di conflittualità.

    Avere rapporti sessuali

    non fare l'amore

    Se la decisione di separarsi è definitiva e basata su motivazioni forti, concedersi reciprocamente una scappatella significa rimettere in discussione tutto. Non che sia vietato, certo, ma sarebbe bene valutare, prima, se sia il caso di riprovarci.

    Guarda 7 consigli per capire se lui è in crisi dopo la separazione