6 segnali per capire se hai paura di amare

6 segnali per capire se hai paura di amare perchè se gli uomini semplicemente non si impegnano, noi donne camuffiamo meglio il timore dei sentimenti.

da , il

    6 segnali per capire se hai paura di amare. Il timore di coinvolgersi sentimentalmente è frequente in entrambi i sessi. Ma se gli uomini lo manifestano in maniera più chiara evitando qualunque relazione impegnativa, noi donne tendiamo a circondarci di partner sbagliati, troppo freddi, troppo distanti, troppo narcisisti. In altri casi non facciamo che lamentarci delle mancanze del nostro lui anziché provare a migliorare seriamene il rapporto. Ecco allora 6 segnali per capire se anche tu temi l’amore.

    Prediligi le relazioni a distanza

    Guarda caso, gli uomini di cui ti sei innamorata nel corso della vita vivevano sempre all’altro capo del mondo o magari si ritrovavano improvvisamente costretti a trasferirsi lontano da te. Ancora oggi, nonostante le relazioni a distanza ti stiano strette, continui ad innamorarti di partner irraggiungibili.

    Non scendi mai a compromessi

    La tua difficoltà di amare si manifesta nella tua incapacità di scendere a compromessi. Nemmeno l’uomo più disponibile e altruista al mondo riuscirebbe ad accontentarti o ad evitare litigi e discussioni con te. Il tuo caratteraccio ti impedisce ogni forma di dialogo finendo per distruggere qualunque rapporto.

    Ti concentri solo sui suoi difetti

    Anziché concentrarti sui suoi difetti, cosa che ti viene spontanea, dovresti puntare l’attenzione sui suoi pregi e sforzarti di migliorare la relazione partendo dagli aspetti positivi che la contraddistinguono. Peccato che nella quotidianità rinunciare alle continue lamentele e ai musi lunghi sia per te un’impresa quasi impossibile.

    Sei troppo impegnata

    Avere mille impegni professionali consente alle persone emotivamente immature di concentrarsi su altro, trovando la scusa giusta per evitare un confronto serio con il partner. Non hai mai abbastanza tempo da dedicargli e lo stress contribuisce all’allontanamento reciproco. In realtà la colpa non è del lavoro, ma va cercata in te stessa.

    Hai solo relazioni occasionali

    Nel corso della tua vita hai accumulato solo relazioni occasionali mentre le storie potenzialmente serie si sono concluse nel giro di breve. Vuoi un improvviso trasferimento, un periodo di particolare stress, un sovraccarico di impegni, tutte scuse che inconsciamente ti hanno consentito di allontanarti dall’amore prima che fosse troppo tardi.

    Sei fredda

    Se i tuoi partner dovessero descriverti in poche parole, di certo affermerebbero che sei una persona fredda. Nelle tue relazioni tendi a non elargire coccole e carezze chiudendoti presto nel tuo guscio protettivo. Ma in questo modo allontani progressivamente il partner, che nel tempo si sente trascurato. In fondo è il tuo reale obiettivo.