7 cattive abitudini delle coppie senza figli

Scopriamo 7 cattive abitudini delle coppie senza figli: dai pasti sballati consumati un po' ovunque al fumo a letto fino alle parolacce pronunciate senza pudore e molto altro ancora.

da , il

    7 cattive abitudini delle coppie senza figli, cose che una volta imboccata la strada della procreazione non ci si può più permettere. E meno male. Dall’abitudine di mangiare dove capita, che prende a tal punto piede da far dimenticare cosa siano un tavolo o una tovaglia, al vizietto del fumo in casa, o peggio a letto, con tutte le cattive conseguenze che comporta a livello olfattivo. Per non parlare della salute. E la lista continua.

    Mangiare dove capita

    In realtà succede anche con i figli ma sebbene la tentazione sia elevata, c’è una maggiore capacità di self-control. Soprattutto dopo l’ennesima lettura che consiglia di pranzare/cenare tutti insieme appassionatamente per il bene del bambino e della sua psiche.

    Fumare a letto

    Se in casa ci sono fumatori, e nessun pargolo, è un classico cedere alla tentazione di fumare a letto, dopo l’amore. Finché accade di tanto in tanto nulla di male, ma se ci si fa l’abitudine che disastro!

    Dire parolacce

    Non che le parolacce scompaiano improvvisamente dopo la nascita di un figlio, qualcuna ci sta benissimo lo stesso, ma certo, da fidanzatini senza impegno si tende a concedersi di tutto e di più.

    Trascorrere il weekend a letto

    Ogni tanto ci sta, ma è un vero peccato trascorrere tutti i fine settimana a letto. Anche perché puntualmente ci si pente della pigrizia, rimpiangendo i bei tempi in cui si aveva voglia di avventura.

    Pasti sballati

    Non solo si pranza e si cena nei posti più impensabili, anche a terra se capita, ma i pasti sono spesso irregolari nelle coppie senza figli. Si saltano, si raddoppiano, si triplicano, tutto sta all’ispirazione del momento.

    Tenere in disordine l’automobile

    Sebbene i bambini facciano caos sparpagliando ovunque tracce della loro presenza, le coppie senza figli non sono da meno, eccetto casi di ordine patologico. L’auto si trasforma in un’accozzaglia di riviste, bottiglie vuote, mutande e indumenti di tutti i generi.

    Nessuna organizzazione

    La pianificazione (delle vacanze, delle giornate, dei weekend) non è il punto forte delle coppie sole, che tendono a vivere alla giornata. Niente di male se non fosse che, in alcuni casi, tanta disorganizzazione fa precipitare nel caos esistenziale.

    Scopri le abitudini delle coppie davvero innamorate

    Dolcetto o scherzetto?