7 tipi di uomini che non piacciono

7 tipi di uomini che non piacciono, esemplari maschili da cui ci teniamo alla larga, troppo finti e spocchiosi per risultare interessanti.

da , il

    7 tipi di uomini che non piacciono. Esemplari maschili da cui ci teniamo rigorosamente alla larga, persino in periodi di magra. Perché ci sono uomini che risultano a dir poco odiosi, quelli che si pavoneggiano a destra e a manca convinti di poterci avere tutte, quelli che non sanno nemmeno allacciarsi le scarpe, quelli talmente gonfi di muscoli da risultare patetici. Insomma, un cocktail improponibile di narcisisti, sfigati, tamarri e bamboccioni delle peggiori specie. Ecco allora i 7 tipi che evitiamo come la peste!

    Il palestrato

    Talmente gonfio da non sembrare vero, convinto che il fisico sia la sua arma vincente. Non rinuncia a una sola sessione di palestra, pena un’intera settimana di allenamenti intensivi. E’ così occupato a misurare i suoi muscoli da dimenticarsi di chi lo circonda, donne comprese.

    Il nostalgico

    Il classico tipo che ha passato da un pezzo i 30 anni ma è rimasto tale e quale al periodo della gioventù. Se ne va a spasso con i vecchi amici, a loro volta fermi nel passato, indossa sneakers consumate, giacche alternative e parla solo di party e aperitivi.

    Scopri i 10 tipi di uomini da evitare

    Il burino

    E’ il classico tamarro, quello che si crede figo perché indossa una tuta di marca, quello che non acquista nulla che non sia al tempo stesso stra-pacchiano e stra-firmato. Assiduo frequentatore di discoteche e locali notturni, ti abborda con fare spocchioso per fare bella figura.

    Il bamboccione

    Arriva con la Ferrari, dice di lavorare in una grande azienda e guarda caso ne è socio, ha una villa da paura, peccato che sia tutta opera di papà. Sul più bello il bamboccione viene allo scoperto, quando mamma fa irruzione in camera da letto!

    Scopri come evitare l’uomo sbagliato

    Il belloccio

    Quello che sa di piacere e non smette mai di farsene vanto, narcisista, egocentrico, egoista, talmente concentrato su se stesso da rischiare la fine di Narciso. Piace fintantoché non ci si scambiano due parole, poi l’abisso…

    L’arrogante

    E’ il tipo d’uomo che crede di sapere tutto, di avere esperienza da vendere, di riuscire a inquadrarci in un solo minuto. Si ritiene uomo di mondo, scaltro e furbetto, promette che seguendo il suo prezioso consiglio ci trasformerà in donne eccezionali.

    Il fighetto

    Se la tira da morire, veste sempre di tendenza, si fa le sopracciglia e parla di argomenti super interessanti, solo per lui. Del tipo il suo ultimo master, l’ultimo film visto al cinema, la politica estera, il suo lavoro super cool. Che noia!!!