8 fantasie erotiche da non mettere in pratica

8 fantasie erotiche da non mettere in pratica perché ci sono desideri che ci accomunano tutti ma che sarebbe meglio non esaudire, onde evitare delusioni.

da , il

    8 fantasie erotiche da non mettere in pratica, desideri proibiti che appartengono a tutti e che magari abbiamo pure tentato di esaudire, pentendocene. Perché certe fantasie andrebbero lasciate ai protagonisti dei film, dove ci sono controfigure pronte a tutto, pagate per farlo e assolutamente disinteressate al concreto raggiungimento del piacere. Insomma, osare sì ma senza eccessi destinati a distruggere l’idillio.

    Fare l’amore sulla lavatrice

    E’ un classico alla portata di tutti perché la lavatrice è parte integrante di ogni casa, piccola o grande che sia. Così, sulla falsariga di qualche pellicola eccitante, ci si prova, attivando la centrifuga per garantirsi il piacevole effetto vibrazione. Peccato che lui sia sempre troppo alto o troppo basso e che la superficie dell’elettrodomestico non sia propriamente confortevole.

    Fare sesso al mare

    Chi non ci ha provato almeno una volta durante la stagione estiva? Mano nella mano ci si addentra nelle acque salate, un po’ più in là per evitare gli occhi indiscreti dei bagnanti, e poi si dà il via alla prestazione. Peccato che l’acqua crei attrito rendendo tutto particolarmente asciutto, un vero paradosso!

    SCOPRI LE FANTASIE SESSUALI DEI VIP

    Fare l’amore in pubblico

    In aereo, al cinema, nel parcheggio dell’ipermercato, l’importante è che gli occhi indiscreti ci vedano per aumentare vertiginosamente il livello di eccitazione. Ma quando si è sul più bello, il timore che qualcuno sbuchi all’improvviso si fa a dir poco pressante, trasformando l’idillio in un incubo ansiogeno.

    Farlo in un bagno pubblico

    Capita soprattutto in giovane età quando si ha voglia di sperimentare cose nuove e proibite ma il più delle volte non ci si ricorda quando e come, colpa dell’alcol. Ma forse è meglio così perché i bagni pubblici non sono propriamente un paradiso dell’igiene.

    Farlo al primo sguardo

    Nemmeno il tempo di scambiarsi due parole ed è già sesso. Una fantasia ricorrente che dovrebbe rimanere tale. Il super figo con la testa a posto capita solo nei film, la realtà è molto più deludente perché al massimo si recupera un disperato cronico.

    Fare l’amore nella vasca

    E’ un sì se si tratta di una mega vasca idromassaggio, è un no se il modello è quello tradizionale, dove a fatica sta comoda una singola persona. Rischiereste di ritrovarvi a inghiottire acqua e schiuma, una sensazione decisamente poco piacevole.

    Sperimentare il Kamasutra

    A meno che non vi accontentiate delle posizioni del Kamasutra più semplici, sondate il terreno solo se siete degli equilibristi. Il rischio di ritrovarvi a letto con gambe al posto delle braccia e piedi al posto del volto è davvero alto.

    Farlo distruggendo tutto

    Ovvero facendosi trasportare dall’eccitazione a tal punto da non badare a nulla, nemmeno a quel prezioso servizio di piatti che avete acquistato dopo immani sacrifici dilapidando le ultime risorse di famiglia. Passioni così irrefrenabili procurano solo guai.

    Dolcetto o scherzetto?