Amore a prima vista: è possibile?

da , il

    Il colpo di fulmine esiste? E’ possibile che vedendo un uomo per la prima volta riusciamo a stabilire con precisione che sarà quello della nostra vita?

    La spinosa questione ha scomodato anche un gruppo di scienziati statunitensi e australiani che avrebbero scoperto che il colpo di fulmine in realtà sarebbe tutta una questione di Dna e di compatibilità genetica.

    E sapete da dove deriva questa scoperta? Dall’osservazione dei moscerini della frutta che, nel momento dell’accoppiamento, scelgono alcuni partner non degnando gli altri di alcuna speranza.

    Tutto questo sarebbe quindi riconducibile ad una somiglianza genetica e di Dna tra i due individui che decidono di accoppiarsi; e così sarebbe anche per la specie umana.

    La responsabile dello studio, la professoressa Mariana Wolfner, docente presso la Cornell University, spiega come tramite «l’attivazione e la disattivazione dei geni responsabili delle scelta del partner per l’accoppiamento, potrebbe consentirci di controllare la riproduzione e la diffusione di tutte le specie di insetti indesiderati».

    Una spiegazione che certo non convincerà i più romantici che credono al colpo di fulmine come ad una scelta del destino di due eroi romantici destinati a stare insieme…

    E voi cosa ne pensate?