Amore ed egoismo: un binomio vincente?

da , il

    amore ed egoismo

    Amore ed egoismo, un binomio vincente? In apparenza i due concetti sono agli antipodi ma di fatto l’egoismo, quello sano, ci preserva da alcune trappole in cui, soprattutto noi donne, tendiamo a cadere facilmente. Perché se è vero che in amore bisogna darsi senza pretendere, è altrettanto vero che ognuno di noi ha il diritto di stare bene e di godere dei frutti della relazione. In tal senso sacrificarsi troppo diventa controproducente in quanto atteggiamento non sano, motivato spesso da una sorta di auto-masochismo inconsapevole.

    Una relazione d’amore per essere appagante deve dare serenità e piacere a entrambi i partner. Quando la felicità è a senso unico qualcosa non funziona e spesso, siamo proprio noi donne a sacrificarci in nome dei sentimenti. Ci dimentichiamo del nostro benessere nel tentativo di appagare l’altro, talvolta anche sul piano erotico. Come se fare felice lui fosse l’unico scopo del rapporto amoroso, quando invece una qualunque relazione è un viaggio alla scoperta di se stessi, che deve portare frutti a entrambi.

    In tal senso l’amore egoistico è un bene perché ci aiuta ad evitare le insidiose trappole dell’auto-masochisimo. Gli uomini, in generale, sono più abituati a preservare se stessi e a proteggersi da eventuali vampiri emotivi poiché difficilmente disposti a sacrificare la loro identità. Certo, non funziona nemmeno l’atteggiamento opposto, ovvero l’egoismo esasperato, ne basta un pizzico per tenersi alla larga dalle cosiddette sindromi della crocerossina.

    Perché amare con un po’ di sano egoismo non significa affatto provare indifferenza nei confronti dell’altro ma implica la capacità di dare e desiderare, al tempo stesso, piacere. L’amore non è sacrificio, non è un sentimento che possiamo imporci per una forma distorta di altruismo, è qualcosa che deve fluire liberamente per far star bene entrambi. Ma è anche un sentimento che può aiutarci a scavare in noi stesse, l’altro in effetti è uno specchio della nostra interiorità, nel bene e nel male. In definitiva, l’appagamento personale in amore non è una colpa ma un diritto che abbiamo tutti e che possiamo ricevere solo se impariamo ad amare in primis noi stessi.

    SCOPRI PERCHE’ GLI AMANTI MIGLIORI SONO PIU’ EGOISTI