Amore, le donne manifestano di più la gelosia con Internet

celllulare amore donne

L’Amore e la tecnologia, a volte, fanno davvero a pugni, soprattutto quando sono le donne a sfruttare i mezzi informatici. Secondo uno studio della East Carolina University a Greenville, Carolina del Nord, le signore, attraverso pc e cellulari, vivono le loro relazioni, tanto che arrivano a spiare il partner e anche a lasciarlo con una semplice mail. C’è da dire che la posta elettronica ha sostituito quella tradizionale, quindi forse dovremmo smetterci di stupirci davanti a questi dati. La cosa che tocca non è l’uso del mezzo, ma la difficoltà di guardarsi veramente negli occhi. Vediamo i risultati di questa indagine.

Il 34% delle donne intervistate ha dichiarato di aver interrotto via e-mail la relazione con il compagno più di una volta, mentre solo il 14% degli uomini ha ammesso di aver fatto lo stesso. Ma c’è di più. Il 3% dei maschietti ha invece ammesso di aver nascosto una telecamera nella stanza dell’amante e il 5% di utilizzare regolarmente inseguitori cellulari online per monitorarne gli spostamenti.

Insomma, quando si dice spiare, si dice proprio controllare gli spostamenti in stile james bond. Non è solo guardare la posta o i messaggini, che comunque non andrebbe fatto, ma è capitato a tutti. Le donne sono più inclini a questo tipo di controllo, che manifesta una gelosia un po’ ansiosa, mentre gli uomini sono più morbosi e spioni. Possono poi arrivare a quello che è chiamato stalking telematico.

La donna, insomma, concepirebbe le relazioni affettive in maniera diversa dall’uomo e questo la porterebbe ad agire anche in modo incontrollato e fuori misura, soprattutto quando ha il timore di venire tradita o allontanata. Internet quindi incatena, libera (quando ci si lascia) e conquista. È un po’ come essere tre in una coppia.

Segui Pour Femme

Martedì 22/02/2011 da in ,

Commenta

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento
Paper Project
Segui PourFemme
Scopri PourFemme
torna su