Amori del passato che ritornano: come dimenticarli?

da , il

    Amori del passato che ritornano: come dimenticarli?

    Amori del passato che ritornano, come dimenticarli? A volte gli ex rifanno capolino nelle nostre vite, altre volte non ne escono mai popolando pensieri e sogni, a dispetto di ciò che crediamo. Specialmente dopo storie durature, particolarmente importanti e decisive nel percorso di maturazione personale, può accadere che dimenticare risulti molto difficile se non impossibile. Ma allora come riuscirci?

    Capire perché non li dimentichiamo

    Se dalla separazione è trascorso poco tempo è normalissimo sentirsi giù, al contrario se sono trascorsi anni e un amore sbagliato ricompare troppo spesso nei sogni o nei pensieri quotidiani gatta ci cova. Ma il fatto di non dimenticare un uomo del passato non è necessariamente dovuto all’amore o al desiderio di ricominciare una storia. Può semplicemente trattarsi di una ferita che fatica a rimarginarsi o di una separazione che in fondo in fondo non abbiamo mai elaborato. E’ normale chiedersi se dipenda da un coinvolgimento sentimentale mai sopito, ma attenzione, di frequente il motivo che ci porta col pensiero indietro nel tempo è di altra natura e riguarda principalmente noi stesse.

    Se ritornano fisicamente, allontanarli subito

    A volte gli ex ritornano fisicamente bussando alle nostre porte o contattandoci dopo anni. Se percepiamo da subito che non è il caso di riprovarci, e spesso è così, vale la pena chiudere immediatamente mettendo le carte in tavola. Per dimenticare un uomo è meglio infatti averlo a debita distanza perché un riavvicinamento è sempre insidioso da questo punto di vista. Lontano dalla vista, lontano dal cuore.

    Puntare su altri interessi

    Certo, non è che puntare l’attenzione su altro serva sempre, specialmente se il ricordo è particolarmente insidioso. Ma in casi più leggeri, distogliere l’attenzione dall’oggetto di interesse dedicandosi ad altre cose porta risultati. Questo accade specialmente se la relazione è finita da poco e, quindi, è necessario distrarsi per non tornare con la mente all’ex.

    Fare chiarezza interiore

    Se gli ex tornano a farci visita troppo spesso sia nei pensieri quotidiani che nei sogni notturni, e questo anche a distanza di molti anni, potrebbe essere il caso di dedicarsi a un po’ di terapia psicologica in modo da fare chiarezza in se stesse. Un professionista può infatti aiutare a capire l’origine del problema e a superarlo definitivamente.

    Dolcetto o scherzetto?