Anima gemella, dopo i 40 si trova su internet

da , il

    Incontrare anima gemella rete

    Se state cercando l’Anima gemella, non disperate. Non è facile trovarla, ma con le nuove tecnologie tutto si è fatto più semplice. Secondo uno studio condotto dall’Università di Oxford, il 36% delle persone dai 40 in poi ha trovato l’amore in Rete. Proprio così, il web è galeotto. Il sondaggio è stato condotto su 12 mila coppie tra i 18 e i 70 anni. Direi che si tratta di un campione molto ampio e sufficiente per determinare un nuovo trend. Saranno felici tutte le agenzie per cuori solitari, che stanno raccogliendo successi e iscrizioni per appuntamenti al buio o giochi tipo speed date, dove è possibile conoscere persone nuove in pochi minuti.

    Gay Hickey, portavoce di Relationships Scotland, ha spiegato il fenomeno così: “E’ abbastanza scoraggiante per le persone di una certa età esporsi al giudizio altrui. Internet può dare la possibilità alla gente che non avrebbe mai risposto a un annuncio personale su un giornale o addirittura di andare al bar e al club alla ricerca di un rapporto romantico. Quindi, in generale, è una buona cosa”.

    Le persone timide hanno trovato un luogo di incontro. Un tempo fare amicizia in chat era una cosa stranissima, oggi è abbastanza normale. Infatti, è così sdoganato che sono in aumento anche i film su questo tema o viene citato da diversi programmi tv. Pensiamo al popolare Beautiful: Taylor ha sposato il suo ultimo marito grazie a un sito per single.

    C’è però una buona notizia: i rapporti reali sono quelli che vanno per la maggiore. Non sto dicendo che gli altri non lo siano, ma spesso fanno fatica a spostarsi dal virtuale alla vita di tutti i giorni. Guardarsi negli occhi e innamorarsi è un’emozione che non ha prezzo: può essere banale e anche raro, ma è naturale.