Avventure estive: mai senza preservativo

da , il

    Avventure e flirt

    L’estate è senza dubbio il periodo migliore per le nuove storie e per le avventure e flirt di una notte. Niente di male, ci mancherebbe. Quello che vogliamo ricordarvi oggi è però un punto molto importante su cui, purtroppo, soprattutto i giovani sembrano essere molto poco preparati: le malattie trasmissibili. I dati e le statistiche parlano chiaro: soprattutto tra i giovanissimi, i comportamenti a rischio sono sempre di più e non è difficile trovare ragazze e ragazzi che dichiarano di non usare protezioni, anche per l’avventura di una notte. E in gioco non si sono solo gravidanze indesiderate ma malattie che possono compromettere tutta una vita.

    Nonostante le tantissime campagne informative, ultima quella della Sigo che sta facendo il giro dell’Italia, evidentemente non bastano a mettere in allarme i giovani. Forse se anche in famiglia il tabù dei rapporti venisse superato, i nostri ragazzi sarebbero più consapevoli nell’affrontare queste esperienze.

    In estate poi, abbiamo come la sensazione che tutto sia possibile: il sole, il mare, le feste ed il divertimento, ci fanno illudere che tutto sia possibile e che i rischi non esistano.

    Sbagliatissimo, anzi è proprio in questo periodo che si rischia di più: l’uso del preservativo dovrebbe essere un dovere, un obbligo morale, neo confronti del partner e di noi stessi. Spesso la convinzione dei giovani è che è impossibile che capiti proprio a loro: mi dispiace invece dirvi che è assolutamente possibile.

    E’ scientificamente impossibile riconoscere una persona malata o con qualche disturbo solo guardandola in faccia: malattie come l’AIDS non si manifestano con segni evidenti, ma ance altri disturbi meno gravi spesso sono asintomatici.

    Ricordate sempre che il pericolo è solo il tanto temuto AIDS ma anche il Papilloma Virus, la Gonorrea, la Sifilide, la Clamydia e l’Epatite. Le cosiddette malattie dell’amore sono molto più diffuse di quello che si pensa.

    L’unico e il solo modo per prevenire queste malattie, oltre all’astinenza chiaramente, è il preservativo. Non dimenticatelo mai!