Calo desiderio femminile: in arrivo la nuova pillola miracolosa

da , il

    pillole miracolose amore

    Calo del desiderio e problemi intimi? Forse adesso un pillola sarà la risposta. L’industria farmaceutica infatti sta sperimentando alcuni prodotti per migliorare il piacere femminile: si tratta del “flibansering”, un medicinale per la cura del disturbo chiamato “desiderio ipoattivo”. Si tratta in poche parole del calo del desiderio femminile, disturbo che colpisce moltissime donne in tutte le età e in tutto il mondo: è un problema che si manifesta nel 20% delle donne e nel 10% degli uomini.

    Scarsa attività intima, desiderio a zero e apatia. Spesso il disturbo è frequente all’interno di una relazione che dura da tempo, reso ancora più forte dalla noia e porta a depressione, a dipendenza da alcol o a farmaci psicotropi.

    Per curare questi disturbi vanno raccolti vari dati: bisogna valutare la sfera familiare, psicologico-affettivo-relazionale, la sfera socio-economica, quella biologica (o medica personale) e la sfera intim (anamensi sessuologica o councelling sessuologico).

    Durante il congresso della Società europea di medicina che si è tenuto a Lione nei giorni scorsi sono stati presentati i risultati della sperimentazione del nuovo farmaco per la cura del desiderio ipoattivo, il Flibanserin.

    In Europa è stata Rossella Nappi, docente di ginecologia all’Università di Pavia, ha coinvolto 5000 donne europee e americane tra i 18 e i 45 anni, ha condurre la sperimentazione.

    Dolcetto o scherzetto?