Canzoni belle d’amore: “Dormi, dormi” di Vasco Rossi

da , il

    Questa è la canzone di Vasco Rossi cui sono più affezionata. È la storia di due persone che si sono lasciate e che fanno fatica a chiudere in una scatola le cose che ci sono state. E si dicono “stai con me, ancora un po’”, perché lasciarsi, anche se è palesemente finita, è così difficile. È meglio dormire, far finta di nulla, chiudere gli occhi e dormire. Ma la mattina è ancora lì a ricordarci il fallimento. La frase poi che mi ha sempre fatto più tenerezza “il Sole muore, mentre i miei sogni crollano”. Perché lasciarsi è anche questo, vedere i propri sogni distruggersi in un attimo.

    Dormi, dormi di Vasco Rossi (1985)

    Stai con me….ancora un po’

    solo un momento…ti pagherò

    Soltanto un attimo….di Nostalgia

    oppure per un attimo e poi vai via!

    e tu Parli….parli…

    parli di” cose che passano…..”

    e poi sogni.…..sogni

    sogni che poi svaniscono

    Stai con me… ci stai o no

    ci stai un attimo……un giorno

    ci stai per essere ancora mia….

    oppure ci stai per non andare via!!

    e tu Dormi, dormi

    mentre i miei sogni crollano.

    e tu Dormi, dormi

    E i sogni poi si scordano!

    Stai con me….;oppure no

    soltanto un attimo…..Ti pagherò

    ci stai per essere ancora mia

    oppure ci stai per non andare via

    Ed il Sole…….Muore

    mentre i miei sogni crollano

    ed il Sole...dorme

    e i sogni poi si scordano!

    e tu Dormi….dormi

    ora i tuoi sogni volano….

    e tu Dormi…dormi

    mentre i tuoi occhi “sorridono”