Canzoni belle d’amore, “Insieme a te sto bene” di Lucio Battisti

da , il

    Questa è davvero una bella canzone d’amore, anche se forse i ragazzi più giovani la conoscono poco. Bisogna però dire che le nuove generazioni la stanno riscoprendo grazie alle interpretazioni di Morgan e di Marco Mengoni. Estremamente ritmata, è quasi una supplica. Un’implorazione. Il protagonista è appagato dal rapporto che ha con la sua lei (probabilmente conosciuta quella notte), anche se sa che è precario, forse pure un po’ malato, ma non ci vuole rinunciare, vuole godersi anche gli ultimi attimi. Una relazione può essere tante cose, a volte può aiutare solo a sentirsi un po’ meno soli.

    Insieme a te sto bene di Lucio Battisti

    Che cosa vuoi da me?

    Cosa pretendi da me?

    Se è giusto non lo so

    elementari sì e no.

    La donna è donna e tu una donna sei

    che importa cosa fai

    resta qui con me

    finché vuoi

    che da mangiare c’è.

    Insieme a te sto bene

    fra le braccia tue, così

    adesso non parlare

    anch’io, sai,

    non ho avuto più di quel che ora tu mi dai.

    Tu prima eri sola

    il tempo corre e vola.

    Oh non spiegarmi chi sei, perché

    vai sempre bene per me.

    La donna è donna e tu una donna sei

    che importa cosa fai

    resta qui con me

    finché vuoi

    che freddo non avrai, mai.

    Insieme a te sto bene

    fra le braccia tue, così

    adesso non parlare

    anch’io, sai,

    non ho avuto più di quel che ora tu mi dai.