Canzoni belle d’amore: Piccola stella senza cielo di Luciano Ligabue

da , il

    Tante volte ci si sente come delle piccole stelle senza cielo. E’ per questo che regalare questa canzone alla persona che si ama è come donarle un posto in cui rifugiarsi, un pezzo di quel cielo che ha smarrito. La versione originale della canzone risale al 1990, mentre nel 2003 Ligabue ha rieditato il successo inserendolo nell’album Giro d’Italia.

    Piccola stella senza cielo testo:

    Cosa ci fai

    In mezzo a tutta

    Questa gente

    Sei tu che vuoi

    O in fin dei conti non ti frega niente

    Tanti ti cercano

    Spiazzati da una luce senza futuro.

    Altri si allungano

    Vorrebbero tenerti nel loro buio

    Ti brucerai

    Piccola stella senza cielo.

    Ti mostrerai

    Ci incanteremo mentre scoppi in volo

    Ti scioglierai

    Dietro a una scia un soffio, un velo

    Ti staccherai

    Perché ti tiene su soltanto un filo, sai

    Tieniti su le altre stelle son disposte

    Solo che tu a volte credi non ti basti

    Forse capiterà che ti si chiuderanno gli occhi ancora

    O soltanto sarà una parentesi di una mezz’ora

    Ti brucerai

    Piccola stella senza cielo.

    Ti mostrerai

    Ci incanteremo mentre scoppi in volo

    Ti scioglierai

    Dietro a una scia un soffio, un velo

    Ti staccherai

    Perché ti tiene su soltanto un filo, sai

    Dolcetto o scherzetto?