Chiedere scusa all’amata fa bene alla salute (di lei)

da , il

    Cosa c’è di più bello di chiedere scusa alla persona amata? Probabilmente non doverlo fare. Di solito il momento delle scuse è davvero penoso, perché si è costretti ad ammettere tutti gli errori e le colpe e magari anche ad umiliarsi un po’. Ma servono, eccome, soprattutto a chi li riceve e soprattutto dopo aver sofferto tanto per amore. Insomma dopo un bel tradimento, almeno un paio di scuse ci vogliono anche solo per il gusto di rifiutarle. Sono cinica, ma c’è un motivo scientifico: un gruppo di ricercatori sostiene che non scusarsi con la propria donna, la mette a rischio di ictus o infarto.

    Lo sostengono i ricercatori della University of Massachusetts Medical School di Worcester (Usa). Quando le donne vengono offese subiscono un aumento della pressione arteriosa e di conseguenza un aumento del rischio di infarto o ictus. L’unico modo per placare questo meccanismo è fare le proprie scusa. Si è visto che il 20% riesce a calmarsi più rapidamente.

    Per gli uomini invece non è così: dopo le scuse ci impiegano più tempo a tornare in sé. Non so se questo può anche dimostrare come mai l’uomo fa più fatica, della donna, a perdonare o se è nella natura delle signore essere più generose e comprensive.