Come fare impazzire a letto un uomo

da , il

    fare impazzire uomo

    Come riuscire a fare impazzire a letto il proprio uomo? Sono molte le donne che vorrebbero giocare sul sicuro e sapere cosa fare esattamente, anche perchè esiste la convinzione che per tenersi stretti un partner ci vogliano delle armi di seduzione molto affinate. Ma è davvero così? Partiamo dal presupposto che non ci sono tecniche particolari per fare impazzire un uomo, ma maggiore è il vostro coraggio a lasciarvi andare, maggiori successi riuscirete a ottenere. Di seguito trovate qualche consiglio per rendere la vostra vita di coppia un po’ più piccante.

    Essere disponibili

    Prima di pensare a strani travestimenti o a location bizzarre, è importante essere disponibili. Spesso il problema principale delle coppie, non è che lo fanno male, ma che lo fanno poco. Per quale motivo? Pigrizia. Diventa molto più semplice accusare il partner di non dedicarsi a noi, che ammettere che non si fa nulla per stare un po’ in intimità. Spegnete la televisione, spegnete il cellulare e possibilmente evitate di prendere appuntamenti con tutti gli amici che avete in agenda. Ritagliatevi almeno una volta la settimana una serata per due, dove divertirsi con giochi per soli adulti. Ciò non vuol dire che dobbiate farlo una volta ogni sette giorni, ma che in quell’occasione potreste dare spazio a certi desideri.

    Realizzare qualche fantasia

    Ognuno di noi ha le sue fantasie, anche se spesso si ha paura di confessarle. Per far impazzire un uomo, invece, è molto divertente provare a soddisfare le sue esigenze. In che modo? Certo non dovete fare cose che vi fanno sentire a disagio, ma semplicemente imparare a giocare. Il sesso è anche leggerezza. Potrebbe chiedervi di inventare una storia, di andare in un luogo strano (potrebbe essere una gita fuori porta, un posto pubblico o magari la doccia). Un’altra richiesta potrebbe essere quella di cambiare posizione (date uno sguardo alle posizioni del kamasutra) o di utilizzare dei toy sex. In linea di massima le coppie lo fanno sempre in due modi (lei sotto lui sopra, e viceversa), quando è tranquillamente possibile anche sperimentare.

    Giocare con le parole

    L’ultima strategia si basa sulle parole. Ci sono persone che trovano molto eccitante parlarsi durante l’amplesso. Non deve essere una chiacchierata o un susseguirsi di paroline romantiche se non vi va perchè per alcuni potrebbe diventare anche molto noioso. Ci sono partner che desiderano essere conquistati anche verbalmente, che amano i sussurri all’orecchio e che desiderano che il partner spieghi loro ciò che gli si sta per fare. Una sorta di cronaca piccante dell’appuntamento. Non è una cosa facile, ma si deve iniziare un po’ alla volta e soprattutto imparare insieme a muoversi in quest’universo che può risultare nuovo e un po’ ostile. Soprattutto non provateci se vi state impegnando in una delle posizioni più difficili per fare l’amore, perchè potreste perdere concentrazione. In conclusione vi ricordiamo che l’unico segreto per dei momenti d’intimità speciali, comunque, è abbandonarsi all’altro, senza timore.