Come riacquistare fiducia nel partner dopo un tradimento

da , il

    Tradimento

    Come riacquistare fiducia nel partner dopo un tradimento? Purtroppo ferite del genere non sono facili da rimarginare e ognuno adotta la sua strategia per superare il dolore: c’è chi fa finta di niente, chi chiude definitivamente, chi impara a conviverci, chi riesce a perdonare. Anche se una formula anti-sofferenza non esiste, e probabilmente non esisterà mai, seguendo alcuni consigli è possibile imparare, con tanta pazienza, a fidarsi di nuovo.

    Consigli per riacquistare la fiducia

    Dopo un tradimento la prima reazione, quella più istintiva, è chiudere all’istante la relazione, ma non appena la rabbia diminuisce, dubbi e ripensamenti iniziano ad assillarci. A meno che non si sia convinte di volerla fare finita, è possibile recuperare la fiducia adottando un nuovo modo di pensare, incentrato sulla positività. Ovviamente può servire un periodo di riflessione, ma se si decide di ricucire è fondamentale imparare a perdonare il tradimento. Non basta fingere di farlo meditando vendette future, il perdono dev’essere sentito e sincero! Le emozioni hanno un ruolo altrettanto importante, è normale che siano contrastanti ed è del tutto inutile metterle a tacere. Bisogna lasciarle venire a galla, viverle, sfogarle e infine accettarle. Far finta di niente non serve a riacquistare la fiducia, ma solo ad auto-ingannarsi.

    Come far funzionare una relazione dopo il tradimento

    Una volta intrapresa la strada del perdono, è fondamentale non cadere nella trappola della gelosia ossessiva. Dopo un tradimento capita spesso di iniziare a controllare il partner, onde evitare spiacevoli ricadute. Niente di più sbagliato, questo atteggiamento è nemico acerrimo della fiducia e alla lunga deteriora il rapporto. Trascorso un po’ di tempo, anche l’etichetta di vittima va eliminata! Ovviamente non è automatico, ma se si lascia spazio alla tristezza rimuginando continuamente su ciò che è stato, la guarigione tarderà ad arrivare o addirittura potrebbe non arrivare affatto! Per gestire al meglio i momenti di ricaduta, che sono normalissimi e molto frequenti specie nei primi tempi, è importante imparare a vivere alla giornata e modificare il proprio modo di pensare. E’ necessario capire che le sofferenze, per quanto difficili da superare, fanno parte della vita e possono aiutarci a diventare persone migliori e più forti. Infine ricordate che è sempre bene confrontarsi con il partner, non abbiate timore di dirgli ciò che pensate e di chiedergli quali motivi lo hanno spinto a tradire.