Come ricominciare dopo la fine di una storia

da , il

    Cuore Spezzato fine amore

    Ricominciare dopo la fine di una storia molto importante, non è facile. La vostra storia è finita. Sentite solo il peso delle discussioni, dei ripensamenti e delle indecisioni che in questi anni vi hanno segnato la vita. Tutto diventa ancora più complicato se la relazione è finita per il volere altrui, magari perché è subentrata al fianco del vostro ragazzo una nuova donna. I primi tempi il dolore è talmente forte che sembra quasi di morire. Si può però rinascere, proprio come la fenice e tornare a vivere. Certo, non sarà una cosa semplice, ci vorrà molto tempo, ma con forza e coraggio saprete aprire un nuovo capitolo della vostra vita.

    Tornare a vivere

    Se la crisi non è proprio recuperabile il senso di abbandono e di impotenza rischia di farci cadere in depressione. Anche se ci vorrà molto tempo però, il dolore passerà. La tristezza va comunque vissuta: è un periodo di transizione che ci consente di elaborare il lutto dell’abbandono e prepararsi a ricominciare. Non chiedete troppo a voi stesse: il sorriso tornerà ma non abbiate fretta. Cominciate a eliminare tutto ciò che in casa vostra ve lo ricorda: foto, regali, le sue magliette… Non buttate queste cose: tra qualche tempo potranno essere ricordi che vi farà piacere aver conservato. Eliminate i suoi messaggini sul cellulare e fatevi aiutare dagli amici: non chiudetevi in voi stesse. L’affetto degli altri sarà di stimolo per recuperare la fiducia in voi stesse anche nella possibilità di vivere una nuova storia.

    Fare una vacanza

    Fare una bella vacanza potrebbe essere un modo per staccare la spina, inoltre, questa è la stagione perfetta. Un recente sondaggio realizzato da Speed Vacanze, tour operator specializzato in viaggi di gruppo per single, ha dimostrato che dopo una rottura con il partner partire non è solo piacevole, ma anche terapeutico. Ovviamente non andate da sole. Fatevi accompagnare da qualche amica o scegliete quei tour di gruppo, dove sarà facile conoscere gente che non conoscete e che quindi non vi ricorderà i problemi che avete lasciato a casa. Dall’indagine è emerso anche un altro dato interessante, il 18 percento delle donne cambia il proprio look. “Le donne, come da cliché, decidono di tagliarsi i capelli mentre gli uomini tendono a lasciarsi crescere la barba – spiega Giuseppe Gambardella – Il cambiamento fisico è indice del cambiamento interiore che si attraversa dopo una storia”.

    Se hai rotto, elimina il senso di colpa

    Se invece non siete la vittima, non fatevi sopraffare dal senso di colpa. Non so se avete mai visto quella punta di Sex and The City durante cui Carrie deve fare i conti il dolore di Aidan Shaw, che prima ha ferito tradendolo con Big e poi non ha sposato perché non si sentiva pronta. In realtà non conta ciò che gli altri pensano di noi, di come ci siamo comportate in amore. E’ anche abbastanza normale che il nostro ex ci detesti, soprattutto dopo una rottura, quello su cui però è importante riflettere è il nostro punto di vista. Non era l’uomo per noi? Non eravamo felici? E allora doveva per forza andare così. Non possiamo obbligarci a condurre una vita che non ci appartiene solo per la gioia degli altri. Bisogna imparare ad accettare di poter causare sofferenza nell’altro e perdonarsi.