Come riconoscere il principe azzurro?

da , il

    Abbiamo da poco incontrato un uomo da favola e siamo molto coinvolte, ma come capire se è il nostro principe azzurro? Le prime settimane non è possibile, il mondo diventa magicamente rosato e non c’è nulla, se non lui, che sappia farci stare bene. Poi con il passare del tempo iniziamo a vedere i difetti o almeno a capire se l’altra metà della mela è realmente interessato o sta giocando. A volte non vogliamo neanche ammetterlo, ma di azzurro ha solo la camicia o la macchina, siamo così prese che non accettiamo neanche i consigli delle amiche.

    In estate poi, s’incontrano i tipi più sensazionali. Vediamo quindi a chi non credere mai. Al bullo del villaggio. Chi ha troppe donne difficilmente deciderà di averne una sola, tu. Magari ti ripeterà che come te non c’è nessuno (e sicuramente è vero), ma l’estate è lunga e non si può certamente pensare che si fidanzi: troppo impegnativo e complesso.

    Non crediamo a quelli che parlano troppo, quelli che dopo una settimana si devono trasferire per stare più vicino. Chi è davvero interessato cerca di pesare le parole, perché hanno un valore: non sono suoni nell’aria. Gli altri amano solo fare i pavoni.

    Poi ricordiamo che l’uomo è egoista e anche il più straordinari degli esemplari di maschio (corretto e single, disposto a tutto per noi) sceglierà sempre se stesso e poi, forse, noi. Non aspettiamoci che cambi o che ci venga incontro. Se siamo quindi convinte, prendiamolo così com’è.

    Foto tratte da

    sentieriselvaggi.it

    irispress.it

    serietivu.com

    wordpress.com