Come riconoscere l’amicizia dall’amore?

da , il

    Come riconoscere l’amicizia dall’amore?

    Succede sempre così: ci si innamora perdutamente stando insieme, condividendo la quotidianità. Ecco perché prendersi una cotta per l’amico o l’amica del cuore diventa quasi automatico. In tutto questo però bisogna fare molta attenzione: talvolta si crede di amare, invece è solo un bene profondo. Come riconoscere quindi l’amicizia dall’amore? è sufficiente sentirsi battere il cuore per associare le farfalle nello stomaco a un sentimento più forte. Secondo me no e bisogna stare molto attenti anche a non rovinare le amicizie. Lasciatemi qualche commento, raccontando la vostra esperienza, la vostra storia d’amore.

    Avere qualcuno vicino che sia sempre presente, che non ci lasci mai soli, che sappia capirci meglio di chiunque altro è una gran consolazione, un punto di forza unico. Ma un conto è un’amicizia, un bene profondo, un conto è l’amore?

    La prima cosa che cambia è l’aspetto sessuale. Non è detto che ci sia attrazione o che anche si vi trovate carini, che è più che umano, ci sia chimica e sintonia anche a letto. Purtroppo quando si porta una relazione sul piano fisico ci sono tante cose che devono funzionare.

    Il timore più grande è rovinare tutto. Se solo uno dei due ha questo dubbio, parlatene e magari prendete un pochino le distanze per dare tempo all’altro di sbollire, di superare il momento. Se invece è reciproco vi conviene sperimentare, ma ditevelo prima: proviamo non è detto che decolli. Siate onesti fin da subito e se vedete che non va, fermatevi. Non rovinate tutto, perché la vostra amicizia conta di più.

    Foto tratta da pourfemme.it