Come salvare il rapporto di coppia dal divorzio?

da , il

    Paola Barale e Gianni Sperti

    Gli ultimi dati Istat parlano chiaro: negli ultimi 13 anni i divori sono raddoppiati. Ogni 1000 nozze ci sono 286 separazioni e 179 divorzi. Capite bene che quasi la metà di chi dice sì, deve affrontare una situazione di crisi. Invece, c’è una durata quasi matematica. Le nozze durano circa 14 anni quando si concludono con una separazione e 17 quando si arriva al divorzio. Chi chiede di dividersi? È lei. Proprio la moglie, le donne manifestano più coraggio rispetto a un tempo, spesso perché hanno raggiunto un’autonomia economica. Poi c’è anche il lato psicologico: lui fa di tutto per farsi lasciare.

    Bisognerebbe capire quali sono gli altri motivi per cui le nozze non durano e soprattutto come risolvere questa spiacevole tendenza sociale. La prima cosa potrebbe essere l’età. Quando ci si sposa troppo giovani, poi si rischia di volere altro nella vita e di non essere più contenti del partner che si ha accanto.

    Poi ci sono tanti altri motivi che alcune ricerche scientifiche hanno portato alla luce. Per esempio se lui è un latin lover, un seduttore, è facile che il rapporto scoppi. Le corna sono sempre dietro l’angolo e dobbiamo imparare a non dare mai nulla per scontato. Fermiamoci a pensare e a guardare da fuori il nostro matrimonio: cosa non va, cosa potremmo fare…

    Qualcuno sostiene anche che se lui è troppo contento l’amor e non dura. Gli uomini soddisfatti in molti casi sono quelli egoisti, che in casa non collaborano o che vedono la vita da una sola prospettiva, la loro. Spesso si trovano accanto donne che non sono realizzate.