Come scegliere il partner ideale?

da , il

    partner ideale

    Scegliere il partner ideale non è una cosa semplice soprattutto perché spesso ci s’innamora e basta, senza chiedersi chi è lui, che cosa fa nella vita e se potrà essere un buon padre per i nostri figli. Se avete però la possibilità di scegliere con un po’ più di razionalità, provate a mettere in campo i cinque sensi. È il nostro corpo, infatti, a suggerirci quali sono le caratteristiche che un uomo deve avere per essere il compagno della vita. Partiamo ad analizzare questa teoria, grazie all’aiuto del saggio “The Science of Love and Betraya”, scritto Robin Dunbar.

    Olfatto

    L’amore può essere una questione di odore. Non ridete, mi raccomando. Non c’è nulla più sensuale del profumo della pelle. Secondo lo scrittore: “Il nostro rapporto con l’odore è uno degli indicatori più eloquenti di chi siamo veramente e una delle strategie naturali che istintivamente ci conducono verso la persona giusta per noi”. Pensate che l’olfatto gioca un ruolo nell’eccitazione delle donne mentre gli uomini sembrano dare maggiore affidamento ai segnali visivi.

    Vista

    Se le donne prediligono i profumi, gli uomini invece hanno bisogno della vista per scegliere la propria partner. È inutile fingere di essere delle persone impegnate e di dare solo importanza alle cose che contano davvero. L’aspetto è molto importante. Ciò non vuol dire che il partner ideale debba essere perfetto ma che almeno ci debba piacere. Risultare gradevole alla vista è fondamentale. Immaginate: potreste mai stare con un uomo che non trovate attraente?

    Tatto

    Il tatto è forse uno dei sensi più sensuali e più importanti nella relazione. Con tatto, ovviamente, stiamo anche parlando di chimica della pelle. Una relazione funziona, se funziona anche in camera da letto. Deve per forza esserci partecipazione tra le lenzuola e anche appagamento, altrimenti l’amore si trasforma in una semplice amicizia. Intendiamoci i rapporti non sono la cosa più importante della storia d’amore, ma sicuramente hanno un ruolo significativo.

    Gusto

    Stavolta il nostro è solo un gioco di parole, perché con gusto intendiamo i gusti, ovvero le cose in comune. C’è un detto che sostiene che “i poli opposti si attraggono”. È falso. Non c’è una regola: si può essere identici o completamente diversi, ciò che però lega due persone sono gli interessi comuni o la capacità di rendere l’altro partecipe delle cose che per noi sono importanti. Se l’uomo viene da Marte e la donna da Venere, è però anche vero che entrambi vivono sulla stessa Terra.

    Udito

    Infine, l’ultimo senso è l’udito. Per far in modo che una relazione funzioni è necessario saper ascoltare il partner e le sue esigenze. Ma c’è di più. La voce è un’arma di seduzione. Un recente studio spagnolo ha dimostrato che gli uomini con voce profonda sono più inclini a far conquista ed hanno – nella maggior parte dei casi – un maggior livello di testosterone. In linea di massima, queste persone sono anche quelle che si lasciano maggiormente sedurre dalla tentazione del tradimento.