Come scrivere una lettera d’amore

Come scrivere lettera amore

Tra sms, mms, mail e facebook, abbiamo perso l’abitudine e il gusto di scrivere lettere d’amore nero su bianco. Ora però pensate che sia arrivato il momento di dedicare alla vostra donna le parole che si merita e voi, ragazze, non aspettavate altro per potervi così commuovere un po’….

  • Lettere
  • Amori
  • Rosa

Il problemino è che non sapete da dove cominciare? Perfetto, oggi infatti vi consigliamo alcune frasi ad effetto di autori famosi da inserire nelle vostre sentimentali missive. Pronti?

Ecco il primo incipit di Baudelaire:

Lasciami respirare a lungo, a lungo, l’odore dei tuoi capelli. affondarvi tutta la faccia, come un assetato nell’acqua di una sorgente, e agitarli con la mano come un fazzoletto odoroso, per scuotere dei ricordi nell’aria.
Se tu sapessi tutto quello che vedo! tutto quello che sento! tutto quello che intendo nei tuoi capelli! La mia anima viaggia sul profumo come l’anima degli altri viaggia sulla musica.
I tuoi capelli contengono tutto un sogno, pieno di vele e di alberature: contengono grandi mari, i cui monsoni mi portano verso climi incantevoli, dove lo spazio è più bello e più profondo, dove l’atmosfera è profumata dai frutti. dalle foglie e dalla pelle umana.
Nell’oceano della tua capigliatura, intravedo un porto brulicante di canti malinconici, di uomini vigorosi di ogni nazione e di navi di ogni forma, che intagliano le loro architetture fini e complicate su ün cielo immenso dove si abbandona il calore eterno.

Potete poi continuare con Beethoven:
Mio angelo, mio tutto, mio io. Solo poche parole per oggi e addirittura a matita (con la tua) — Non sarò sicuro del mio alloggio sino a domani; che inutile perdita di tempo è tutto ciò! — Perché quest’angoscia profonda, quando parla la necessità — il nostro amore può forse durare senza sacrifici, senza che ciascuno di noi pretenda tutto dall’altro; puoi tu mutare il fatto che tu non sei tutta mia, io non sono tutto tuo? — Oh, Dio!, rivolgi il tuo sguardo alla bella Natura e da’ pace al tuo animo per ciò che deve essere — L’amore esige tutto e ben a ragione, così è di me per te, di te per me

E concludere con Jules Roy:
T’amo più di qualsiasi altra cosa al mondo, fino alla morte e all’al di là, se ne esiste uno, e anche se non esiste.

Niente male, no?

  • Lettere
  • Amori
  • Rosa
Segui Pour Femme

Domenica 05/07/2009 da

Commenti (1)

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento
Daniela 1 febbraio 2011 11:36

vorrei chiedere un aiuto vorrei ke mi scrivessi una lettera per il mio ragazzo ke passiamo il nostro primo san valentino insieme grazie

Rispondi Segnala abuso
Scopri PourFemme
torna su