Come sedurre un uomo a 50 anni

Sedurre 50 anni

La seduzione sembra essere un’arte dedicata ai giovani, in realtà non deve e non può essere così. Come abbiamo detto in molte occasioni, sono in aumento le persone che verso i 40 anni scelgono di mandare all’aria una storia importante, rinunciando a una convivenza o, peggio, affrontando la dura strada del divorzio. Superati gli anta, quindi, ci si rimette in gioco e si va alla ricerca di un nuovo partner, con cui condividere una nuova primavera. Certo sedurre un uomo a 50 anni non è cosa da poco e oggi ci chiediamo: ma le tecniche di seduzione sono uguali per tutti o ci sono delle differenze, in base all’età?

Il portale d’incontri dedicato alle persone di una certa età, BeSenior.it, ha stilato una sorta di vademecum per fare conquiste anche dopo gli anta. L’obiettivo deve essere quello di non perdere mai la propria dignità e al tempo stesso non perdersi in romanticherie adolescenziali, che possono essere divertenti, far battere il cuore, ma che non sono la base per un rapporto serio.

Imparare a valorizzarsi
L’età non deve essere un ostacolo. Lo diciamo soprattutto alle donne, che si sentono spesso umiliate dalla presenza di ragazzine, più toniche e aitanti. Gli anni passano per tutti e bisogna imparare ad accettarlo. Ciò non vuol dire farsi schiacciare dal peso della carta d’identità, ma utilizzare il bagaglio di vita e di esperienza raccolto nel corso del tempo per avere un sex appeal maggiore. Superati gli anta si ha sicuramente un carattere più definito, maggiori cose da dire e maggiori passioni da condividere. Non è una cosa da poco ed è sicuramente un’arma di seduzione. E poi ricordiamo, che il vero amore non ha età.

Mai pensare al passato
Un tipico errore di chi porta i segni di un amore finito male, è la paura di commettere gli stessi sbagli o di rivivere le stesse esperienze. Allora, tutto può succedere, ma non si può partire prevenuti (soprattutto in caso di tradimento). Prima cosa, il partner di oggi non è quello di ieri e non può pagare lui per gli errori commessi da un altro. Sarebbe terribilmente ingiusto e anche un’operazione fallimentare. Inoltre, bisogna sapersi perdonare e darsi una nuova possibilità, volendo anche di sbagliare. Siamo umani. Mi raccomando, non parlate degli ex e non fateli diventare un peso nella vostra relazione. Non hanno già avuto abbastanza spazio nella vostra vita?

Puntare sul corteggiamento
Corteggiare il partner è un ottimo modo per rinsaldare la relazione o per conquistarlo. Una volta superati gli “anta” si compie l’errore di mettere in secondo piano tutte quelle attenzioni che possono facilitare l’innamoramento. Si ha paura di sembrare sciocchi o di essere troppo romantici. Non abbiate timore delle vostre emozioni e vivetele con tranquillità e libertà. Un complimento, un fiore o semplicemente una serata sdolcinata possono solo che fare bene alla coppia. È ovvio, quest’aspetto non deve offuscare la vista totalmente. Insomma, care amiche Cougar, questi sono i vostri anni migliori, imparate a divertirvi e a lasciarvi andare.

Segui Pour Femme

Lunedì 19/03/2012 da in

Commenta

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento
Paper Project
Segui PourFemme
Scopri PourFemme
torna su