Come si costruisce una relazione stabile: 6 consigli preziosi

Come si costruisce una relazione stabile? Ecco 6 consigli preziosi per far durare la propria coppia e costruire una relazione salda.

da , il

    Come si costruisce una relazione stabile? Se nella fase di innamoramento tutto appare idilliaco come si vivesse un sogno ad occhi aperti, col passare del tempo le cose cambiano e l’illusione iniziale progressivamente scema per lasciare il posto alla realtà. Che non è necessariamente triste o sconsolante ma certo, necessita dei cosiddetti piedi per terra. Perché una relazione stabile comporta qualche rinuncia e la capacità di accettare l’altro per quello che è. Ecco allora 6 consigli preziosi per costruirla.

    Scendere a compromessi

    E’ assolutamente indispensabile perché chi ha sempre ragione non è fatto per stare in coppia. In una relazione sana e costruttiva è necessario saper abbassare la testa, perlomeno in alcuni momenti. Due teste troppo dure cozzeranno inevitabilmente l’una contro l’altra portando prima o poi alla separazione.

    Accettare l’altro per quello che è

    Più passa il tempo, più ci accorgiamo della sua vera personalità, difetti compresi. Ed è allora che hanno inizio i problemi perché l’illusione che lui fosse perfetto si dissolve giorno dopo giorno e l’amaro in bocca si fa sempre più amaro. A questo punto della relazione è fondamentale chiedersi cosa si vuole davvero e se si è disposte ad accettarlo ed amarlo per quello che è realmente, al di là dell’immagine idealizzata che ci eravamo fatte di lui.

    SCOPRI 5 REGOLE PER ANDARE D’ACCORDO CON IL PARTNER

    Condividere valori

    Non serve necessariamente condividere tutto, che noia, ma i valori guida di entrambi dovrebbero perlomeno assomigliarsi. Una coppia orientata sugli stessi valori ha una base più solida su cui costruire la propria relazione. E’ importante parlarne e capire se c’è intesa anche da questo punto di vista.

    Progettare il futuro insieme

    Una coppia stabile sente il desiderio di progettare il futuro insieme. Poco importa se si abita a distanza l’uno dall’altro, ciò che conta è pensare da coppia anziché da single.

    Farsi complimenti

    Succede soprattutto agli inizi quando l’altro ci appare come un dio e viene spontaneo elargire complimenti. Ma col passare del tempo si tende a concentrare l’attenzione sui difetti piuttosto che sui pregi perdendo progressivamente il desiderio e il piacere di farsi apprezzamenti reciproci. E’ un’abitudine da riscoprire per far durare l’amore.

    SCOPRI COME CAPIRE SE TI AMA

    Scambiarsi coccole

    Nel corso dei primi mesi ci si bacia almeno una decina di volte al giorno, al risveglio, prima di andare al lavoro, durante la pausa pranzo, al rientro a casa, sul divano o poco prima di prendere sonno. Ma anche questa abitudine scema progressivamente con il subentrare della noia da routine, quando l’altro appare a tal punto scontato da non meritare nemmeno uno sguardo. E’ un errore fatale destinato a ripercuotersi negativamente sulla relazione, riscoprite la voglia di coccole prima che sia troppo tardi!

    Dolcetto o scherzetto?