Come tenere sotto controllo la gelosia per le ex del vostro fidanzato [FOTO]

da , il

    La gelosia verso l’ex (o le ex) del nostro fidanzato è molto comune. Si tratta della “sindrome di Rebecca” dal romanzo “Rebecca la prima moglie” di Daphne Du Maurier: narra la storia di una giovane che sposa il vedovo Maxim De Winter. Una storia che si tinge di giallo quando nella loro casa a Manderley, in Cornovaglia, la presenza della prima moglie di lui, morta poco prima, diventa una vera ossessione. Una gelosia che diventa patologica e che colpisce moltissime donne. Uno stato di agitazione continua che porta la nuova fidanzata a fare continui paragoni con l’ex, una situazione che spesso diventa insostenibile…

    Attenzione però: in questo caso vanno distinte due situazioni diverse. La prima è quando è stato lui a decidere di troncare la relazione: in questo caso niente paura, la ex è l’ultimo dei vostri problemi.

    Se infatti è stato il vostro fidanzato, o se è successo di comune accordo, a decidere di chiudere la storia è semplicemente perché quella non era la donna per lui. In questo caso le gelosie non hanno alcun senso e, anzi, l’ex non è proprio un problema che ci deve agitare.

    Diverso invece il caso in cui lui è stato lasciato. Ora sta a voi capire se il vostro fidanzato ha superato lo shock o se in realtà non riesce a staccarsi dal ricordo. Quando però è lui che fa paragoni tra voi e la sua ex, in qualsiasi caso, sarà meglio fuggire a gambe levate!

    Attenzione anche ad un’altra situazione: se lui ha davvero superato il suo amore per la donna che vi ha preceduto non avrà problemi a rispondere a domande su di lei, del tutto normali da parte vostra, purchè non diventino un’ossessione. Se per lui è invece molto difficile parlarne e se vi accorgete che ne soffre ancora, forse non è semplicemente pronto a cominciare una nuova relazione.

    In una situazione normale però, siete voi che dovete controllarvi. La gelosia in un rapporto, a piccole dosi, può anche fare bene ma ricordate che lui ha un passato e voi lo dovete accettare. Sicuramente nella sua casa ci saranno oggetti che ricordano l’ex, come un regalo, ma se lui ne parla con tranquillità non avete nulla da temere. Ricordate che ognuno di noi ha un passato e pretendere che lui lo rimuova è assolutamente impensabile!