Come vendicarsi di lui su Facebook

da , il

    Vendetta-su-facebook

    Vi è mai passato per la testa di vendicarvi di lui su Facebook? La vendetta, un piatto che andrebbe servito freddo, ha un sapore squisito e resistere alla tentazione è davvero difficile. Anche se l’arma migliore dopo un tradimento o una separazione resta l’indifferenza, in casi estremi è possibile ricorrere anche ad una piccola, innocua rivincita. E i social network, come il popolare Facebook, ci vengono in aiuto…

    Vendicarsi su Facebook

    Secondo un sondaggio inglese, vendicarsi sui social network è un pensiero ricorrente tra gli utenti di Facebook, più della metà ha ammesso di averci pensato almeno una volta. A rincuorarli ci si è messa pure l’Università di Londra, che sostiene si tratti di un fenomeno naturale per l’essere umano. Non c’è quindi da stupirsi se le tecniche si sono adattate ai tempi e se Facebook è diventato una piazza virtuale dove “lavare i panni sporchi” è più che normale! Che siate favorevoli o contrari alla vendetta telematica poco importa, ormai non c’è modo di fermarla. E per stare al passo coi tempi, dopo i consigli per le coppie su Facebook, ecco qualche suggerimento per vendicarsi di un partner particolarmente crudele!

    Consigli per una vendetta online

    Iniziamo precisando che è meglio ricorrere alla vendetta solo in certi casi: se lui rientra tra i tipi di uomini da evitare e ci ha sedotte e abbandonate nel giro di un mese, spifferando di tutto e di più alla velocità della luce, direi proprio che siamo autorizzate a servirgli un bel piatto freddo! Il popolare Facebook, in cui lui di certo sarà registrato, ci viene in aiuto. Come procedere? Anzitutto cercate le sue foto peggiori, quelle in cui è venuto davvero malissimo, quindi postatele all’istante… si infurierà e le sue fan inorridiranno! Se volete fare di peggio, aggiungete un contorno a base di immagini imbarazzanti, ma attenzione a non esagerare… quando vogliamo siamo perfide anche noi donne, ma mai quanto i maschi! Potreste poi rivelare qualche sua assurda abitudine o qualche spiacevole difetto, ma fatelo senza dare l’impressione di volervi vendicare, in tal caso tutto sarebbe vano. Agite sempre e comunque d’astuzia, fatevi amiche le donne della sua cerchia e di tanto in tanto spifferate qualcosa di imbarazzante che lo riguarda, farcendo il tutto con un po’ di fantasia: una sua figuraccia “divertente”, un paio di calzini bucati, le sue mutande poco virili, un suo strano tic, ci si può davvero sbizzarrire! E se avete qualche altra diabolica idea, non vi resta che suggerirla…

    Dolcetto o scherzetto?