Comunicazione, quelle parole non dette

da , il

    E’ molto più facile stare in silenzio, non parlare piuttosto che esporsi a situazioni compromettenti e che potrebbero portare ai litigi. Purtroppo non è la soluzione giusta, così si rischia di accumulare segreti e incomprensioni. E poi bisogna dare un po’ di fiducia al nostro partner.

    E’ vero, talvolta tacere è una soluzione. Non bisogna proprio dire ogni cosa. Esistono delle piccole omissioni che aiutano a vivere meglio e l’amore ha bisogno anche di silenzi. Il più delle volte quello che non diciamo il nostro compagno già lo sa, ma fa finta di nulla.

    Non servono però i silenzi sulle cose importanti, sulle decisioni di vita. Bisogna imparare a confrontarsi e a dividere il peso delle responsabilità. Quando si vive sotto lo stesso tetto e si scegliere di condividere la vita con una persona, è necessario non tagliarla fuori dalle nostre scelte.

    Certo raccontarsi, parlare, scoprire le proprie insicurezze spaventa. Potremmo mostrare un lato di noi che non è detto piaccia al nostro partner. Inoltre, comunicare vuol dire palesare i desideri e le ambizioni. Il rischio è scoprire che le cose in comune sono poche, che uno dei due si sta sacrificando troppo per l’altro senza avere il giusto ritorno. E’ un rischio che bisogna correre, altrimenti che rapporto state vivendo?