Convivenza: ecco le regole per andare d’accordo

da , il

    La convivenza è il sogno di molte coppie: attenzione però, vivere sotto lo stesso tetto con il vostro fidanzato è molto diverso dal vedersi ogni sera ma poi tornare ognuno a casa propria! È un passo bellissimo e che molte coppie affrontano con il giusto entusiasmo: quello che però non dovete mai dimenticare è che vivere con il proprio compagno comporta anche alcuni sacrifici, molta pazienza e tanta tolleranza. Ok, ci sono piccoli atteggiamenti che ci danno fastidio ma, se su qualcosa possiamo cercare di educarlo, su altre cose ci converrà chiudere un occhio, onde evitare di scatenare discussioni violente ogni mattina per come lui chiude il tubetto del dentifricio.

    Convivere richiede uno sforzo da entrambe le parti: se a lui chiediamo qualcosa, come giustamente il fatto di essere più ordinato, dovete mettere in conto che possono anche esserci piccoli nostri atteggiamenti che a lui danno fastidio. Cerchiamo di essere comprensive e facciamo finta di niente a volte: essere troppo puntigliose, nella vita di tutti i giorni, vi porterà solo a discussioni senza senso e malumori giornalieri. E chi se ne importa se il tubetto del dentifricio non è perfettamente chiuso: fatevi una bella risata e uscite a bere un aperitivo con i vostri amici. Ecco il rimedio migliore alle piccole controversie di tutti i giorni!