Coppia in crisi, la felicità si ritrova a tavola

da , il

    Si dice che il matrimonio sia la tomba dell’amore e la parodia di Mai dire Martedì la rappresenta perfettamente. Purtroppo nella quotidianità tra bucati, pulizia di casa, fare la spesa e fare i conti a fine mese, resta davvero poco per godersi il rapporto di coppia. Un rapporto che tende a scoppiare perché trascurato e troppo impegnato a discutere sulle questioni legate alla quotidianità. Come fare quindi a risaldare l’unione e a riscoprire il piacere di stare insieme: per alcuni la felicità la si trova tra i fornelli o meglio a tavola, consumando pietanze raffinate.

    In tanti puntano a un weekend fuori (25%), una giornata rilassante in una Spa (19%) un classico mazzo di fiori (14%). Ma ben il 34% per farsi perdonare dall’amato/a si mette ai fornelli e prepara una cenetta con i fiocchi o almeno ci prova. Lo sostiene un sondaggio realizzato da ‘Donne e qualità della Vita’.

    A tavola c’è tutta una chimica di piaceri che si riaccende (forse grazie a cibi afrodisiaci??): la complicità di sguardi e della pace dei sensi, la seduzione (17%) insito nella preparazione, nella somministrazione e nel mangiare delle pietanze raffinate e quello della perdita di inibizioni (11%) dovuto spesso all’alcol.

    E quale sarà mai il tipo di pasto più utilizzato per fare pace? La cenetta romantica a lume di candela, che raccoglie il 38% delle preferenze degli intervistati, ma, a sorpresa, il buffet (31%) riscuote più consensi della colazione in camera (20%).