Coppie nel cinema e nella vita: le più belle

Coppie nel cinema e nella vita: le più belle nate sul set.

da , il

    ingrid-bergman-e-roberto-rossellini

    Coppie nel cinema e nella vita, ovvero tutti gli amori da set che si sono tramutati nel giro di qualche ripresa in amori autentici, più o meno duraturi. Il mondo del cinema non è certo fatto per chi soffre di gelosia, dietro la macchina da presa le opportunità di incontro sono innumerevoli e con la scusa che si tratta di lavoro, e che più si è coinvolti meglio è la resa del film, ci scappano baci, carezze, abbracci e sentimenti. Così è successo a tante coppie di innamorati conosciutisi sul set: da Ingrid Bergman e Roberto Rossellini a Liz Taylor e Richard Burton e così molti altri.

    Liz Taylor e Richard Burton

    richard-burton-e-liz-taylar

    E’ il set di “Cleopatra” a fare da quinta allo storico amore fra Liz Taylor e Richard Burton. Un amore tormentato il loro, addirittura coronato da due matrimoni e due divorzi, persino una bimba in adozione.

    Ingrid Bergman e Roberto Rossellini

    Ingrid Bergman e Roberto Rossellini

    Lei era “felicemente” sposata con Peter Lindstrom, lui altrettanto “felicemente” accoppiato con Anna Magnani. Sta di fatto che sul set di “Stromboli terra di Dio” entrambi dissero addio ai rispettivi compagni, per ritrovarsi nel giro di breve con un bimbo in arrivo.

    Paul Newman e Joanne Woodward

    Paul Newman e Joanne Woodward

    Il loro amore indimenticabile scoppiò sul set di “Una lunga estate calda”, pellicola risalente addirittura a una sessantina di anni fa.

    Guarda le coppie più belle della tv

    Brad Pitt e Angelina Jolie

    Mr. & Mrs Smith

    Tornando ai tempi di oggi, come non pensare alla coppia più amata di Hollywood, Brad Pitt e Angelina Jolie, che in quel di “Mr & Mrs Smith” iniziarono una love story destinata a cambiare loro la vita.

    Yves Montand e Marilyn Monroe

    Montand-e-Marilyn-Monroe.

    Difficile non innamorarsi della conturbante Marilyn Monroe, figuriamoci durante le riprese di un film il cui titolo lasciava ben poco alla fantasia, “Facciamo l’amore”. Immancabilmente scoppiò la passione, il fortunato destinatario fu Simone Signoret.

    James Dean e Natalie Wood

    james-dean

    Nonostante Natalie Wood avesse dichiarato di non ritenere Dean “un tipo da sposare”, non seppe resistere al suo fascino da bad boy, che la travolse sul set di “Gioventù bruciata”.