Cosa fare se la sua ex è bellissima: una guida per non impazzire

da , il

    cosa-fare-se-la-sua-ex-è-più-bella

    Cosa fare se la sua ex è bellissima. L’ ex (di lui), fantasma che infesta le coppie di mezzo mondo, suscita paura, gelosia, invidia, competizione, specialmente quando il suo aspetto rasenta la perfezione. Il passato non è sempre passato, ci sono esseri che non riescono ad abbandonare questo mondo, altri (le ex) che con la loro presenza ingombrante incrinano, volontariamente o meno, la pace coniugale. Persino le brutte passano raramente inosservate, figuriamoci quelle che nulla hanno da invidiare alle più celebri top model. Ecco una guida per non impazzire.

    Tanto bella… ma lui ha scelto voi

    Bella sì, ma evidentemente qualcosa le mancava, a dimostrazione che l’aspetto fisico non è tutto… chiamatela “magra soddisfazione”! E anche se per qualcuno fosse fondamentale, per il vostro lui non lo è affatto, punto a suo favore. La bellezza, in ogni caso, lascia il tempo che trova, ci vuole altro per far durare un amore, esattamente quello che voi avete e che a lei manca.

    Parlarne con lui

    quando-la-sua-ex-è-più-bella

    Se la sua ex, bellissima, è diventata un’ossessione, parlatene con il partner, ammettendo la vostra fragilità. Un uomo maturo e innamorato saprà rassicurarvi, a meno che non abbiate completamente perso il senno. Ma se è incapace di tranquillizzarvi, evidentemente qualcosa non funziona, sarà il caso di capire se lui è davvero l’uomo giusto per voi.

    Evitare le manie di controllo

    Sono soprattutto le donne con manie di controllo a provare competizione nei confronti delle ex, specie quelle belle. Di fronte al passato del proprio lui, di per sé incontrollabile, si sentono impotenti, il che le fa letteralmente impazzire. Senza contare la competizione sul fronte estetico, che emerge soprattutto in chi punta alla perfezione ed è incapace di accettare i propri difetti. Come comportarsi con la sua ex in questi casi? E’ necessario fare un lungo respiro, calmarsi e riflettere: nessuno è perfetto, tantomeno lei.

    Evitare sciocchi paragoni

    come-comportarsi-se-la-sua-ex-è-più-bella

    Se lei è bella non significa che voi siete brutte. Sarà pure più avvenente dal punto di vista estetico, ma ciò non la rende migliore di voi. Senza contare che la bellezza è importante più che altro in fase adolescenziale, in età matura sono altri gli aspetti che contano, sia per gli uomini che per le donne.

    Imparare a gestire la competitività

    La competitività si apprende sin dall’infanzia, purtroppo non è facile da gestire, solo con la maturità e con lo sviluppo della fiducia in se stessi si impara a controllarla e a trasformarla in qualcosa di positivo. Se ciò non accade, chiunque sia ritenuto superiore (ex o non ex) fa scattare la rivalità, con spiacevoli conseguenze.