Cosa fare se lui ti trascura

da , il

    cosa fare se lui ti trascura

    Vi sentite trascurate? A un certo punto della relazione di coppia, non c’è donna che si senta abbastanza coccolata. È un classico sentire le amiche chiacchierare tra loro, lamentandosi dei partner: non mi fa più complimento, posso cambiare colore di capelli che non si accorge di nulla, non ha mai uno slancio o l’iniziativa per organizzare una serata carina. Il fatto che il partner non sia abbastanza presente non è sintomatico che qualcosa non vada nel rapporto, semplicemente dopo anni di storia d’amore, la routine tende a schiacciare il romanticismo. Spetta quindi a voi, care donne, mettervi all’opera per riaccendere la passione nel vostro compagno. Ci sono dei piccoli trucchetti che possono ridare un po’ di scintilla alla vita di coppia: non aspettatevi miracoli, ma solo un po’ più di enfasi.

    Curatevi di più

    Lui non sarà un romanticone e certo deve essersi perso il film “Don Juan de Marco, maestro d’amore”, ma anche voi non fate nulla per catturare la sua attenzione. Calzettoni antiscivolo, mutande con i Pokemon o pupazzetti di vario genere e natura, pigiama stile “Buona notte ai sognatori”. Ci manca solo che abbiate la ceretta in arretrato e la ricrescita della tinta. Se volete che il vostro lui vi guardi con nuovi occhi, iniziate a curarvi di più. Non è vero che non nota un cambio di colore ai capelli, ma sicuramente potrebbe soffermarsi maggiormente su un completino intimo nuovo. Suggerimento piccante: regalategli un completo molto sexy da donna. Lo potrete indossare per lui in una serata speciale. Non ci vuole molto a riaccendere la passione, solo un po’ di buona volontà e non aspettarsi che il partner si alzi dal divano spontaneamente.

    Fatelo ingelosire

    Se la tecnica di seduzione di prima, non dovesse attirare l’attenzione del partner è tempo di fare leva sulla vecchia e sana gelosia. Questo sentimento può essere deleterio per la coppia, ma sfruttato nel modo giusto è un’arma vincente. Sicuramente riceverete i complimenti di qualche amico e conoscente. Bene, segnateveli e raccontateli al vostro partner un po’ romanzati. Poi, cambiate look, non quando dovete uscire con lui, ma quando andate in ufficio o a fare una commissione. Non c’è bisogno di mettersi molto eleganti, basterà lasciare la camicia sbottonata in modo evidente uscendo di casa (la allaccerete poi in macchina, per poi riaprirla prima di rientrare – se c’è lui ad aspettarvi). La prima volta non vi dirà nulla, la seconda o la terza sicuramente avrà qualche obiezione da fare. Insomma, fate presa su quelli che sono i suoi punti deboli e sicuramente la smetterà di darvi sempre per scontate.

    Ricambiate con la stessa moneta

    Gli uomini sono vanitosi, proprio come le donne. Forse un tempo, lo si notava meno perché devono sempre mostrare il loro lato macho e brutale. Oggi che hanno perso questo stereotipo e si sono convertiti alle cremine e alle sopracciglia depilate, manifestano la loro vanità senza inibizione. Siete trascurate, trascurateli a loro volta. In che modo? Basta per esempio fargli presente che non sono più quelli di una volta, anche loro hanno la pancia o la nuca sta andando un po’ in piazza. Un’altra cosa molto fastidiosa è non ascoltarli o fingere di non aver sentito, per dare più peso alle parole di vostro padre o a quelle di un amico. Preparatevi a discutere, ma anche questo è un modo per riaccendere l’interesse. E poi così vi dimostrerà di tenerci a voi e a quello che pensate.

    Foto di www.publicdomainpictures.net