Cosa non fare quando t’innamori?

Cosa non fare quando t'innamori? Ci sono atteggiamenti che andrebbero rigorosamente evitati in fase di innamoramento, scopriamo quali.

da , il

    Cosa non fare quando t’innamori? Lui ti piace, anche troppo, vi scambiate i numeri di telefono, passano le ore, passano i giorni ma niente da fare, non si fa vivo. Cose del genere capitano a tutte, tutt’altro che raramente, gli uomini sono fatti così, a volte spariscono fingendo di andare ad acquistare le sigarette. Ma come non comportarsi in circostanze simili? Ecco un vademecum per sopravvivere con dignità alla delicata fase dell’innamoramento.

    Truccarsi troppo

    Un filo di make up è d’obbligo, se non altro per dare una buona (prima) impressione, ma riempirsi la faccia di fondotinta (magari di una tonalità troppo scura o troppo chiara), valorizzare gli occhi con dosi letali di ombretto, mettere in risalto la bocca con quintali di rossetto sortirà l’effetto maschera di Carnevale. Lui potrebbe non riconoscervi sotto quello strato di colore e andarsene convinto che l’abbiate scaricato.

    Non essere se stesse

    Fingersi diverse è un errore frequente, che si tende a pagare quando ormai la relazione è decollata. Inutile conquistarlo a suon di falsità, prima o poi uscirete allo scoperto e allora saranno guai.

    Ridere esageratamente

    La solarità è molto apprezzata così come la capacità di ironizzare, ma ridere esageratamente (e nervosamente) potrebbe metterlo un tantino in imbarazzo, facendovi apparire più superficiali di quanto siate in realtà.

    Discutere delle relazioni passate

    Qui non si tratta di essere o meno se stesse, evitare certi discorsi è solo questione di buonsenso. Anche se il vostro ex è un chiodo fisso, sarà il caso di accantonarlo perlomeno in fase di corteggiamento.

    Interromperlo sempre

    Parlare sì ma senza dimenticare che avete un interlocutore. Non serve fingersi taciturne, ma ricordate che anche lui ha diritto di esprimersi.

    Credere di aver trovato l’anima gemella

    Noi donne pensiamo di saper riconoscere l’anima gemella, raccattando indizi qua e là. A parte il fatto che di solito non è così, c’è da aggiungere che lui non lo deve minimamente sospettare, sembrereste disperate e senza speranza.

    Non richiamarlo per prime

    Capita che lui sia uno squattrinato e che non abbia nemmeno qualche cent per richiamarvi, in questo caso fatevi pure avanti. Altrimenti il consiglio è di aspettare che sia lui a fare la prima mossa, se ricambia non dovrete attendere a lungo, evitando così la triste eventualità di trovare l’uomo sbagliato.