Crisi di coppia durante le vacanze estive: mini-guida per la sopravvivenza

da , il

    Crisi di coppia durante le vacanze estive

    Come evitare di incappare in una crisi di coppia durante le vacanze estive? Questo argomento, ovvero la rottura dell’armonia in due, sembra essere statisticamente più frequente proprio durante l’estate, durante il periodo delle tanto desiderate vacanze. Ma è proprio vero che le coppie scoppiano maggiormente sotto il sole d’agosto? Come fare ad evitare i continui litigi, la gelosia, e l’eventuale tradimento? Leggete insieme a noi questa mini guida per la sopravvivenza estiva!

    Se durante l’anno le occasioni per litigare sono in qualche modo ridotte dal fatto che vi vedete poco, durante le vacanze ci si possono aspettare delle discussioni da incubo. Troppe valigie da portare, l’abito troppo osè che indossate, gli sguardi maliziosi alle vicine di ombrellone…Ci sono insomma molte più occasioni per litigare. Ecco come sopravvivere all’estate e alla gelosia senza impazzire.

    Sappiate che non proprio tutte le donne presenti in spiaggia stanno cercando di portarvi via il fidanzato. In genere questo tipo di ‘leggenda metropolitana’ viene riproposta ogni anno solo per fare andare nel panico il gentil sesso. E poi, diciamocelo, se il vostro uomo sta aspettando solo un’occasione per tradirvi, probabilmente accadrà più facilmente al supermercato che sotto al solleone.

    Quali sono i motivi principali della crisi di coppia in vacanza? Il motivo numero uno della crisi estiva sono le vacanze stesse e la loro pianificazione. In genere i litigi sono maggiori in coppie giovani e non ben rodate. Gli scontri possono avvenire su qualsiasi argomento, dal luogo scelto per la villeggiatura allo stile del viaggio, se partire in compagnia o in solitudine, se preferire una vacanza tutta relax o divertimento. Se non riuscite a raggiungere una mediazione, probabilmente è il caso di preparare bagagli separati. Superare la crisi di coppia si può, se state vivendo un periodo di crisi profonda già da qualche tempo, la separazione potrebbe farvi davvero bene.

    Fare vacanze separate può essere una scelta condivisa. Se il vostro rapporto di coppia si basa sulla fiducia e sulla libertà, potete vivere delle esperienze forti anche da soli e sarete capaci di godervi il vostro tempo e di far godere all’altro la sua esperienza. Al ritorno potrete raccontarvi tutto e la vostra unione sarà ancora più bella e forte.