Donne singles: se mi danno della “ragazza facile”

da , il

    Al liceo per un motivo, quando si lavora per un altro. Succede spesso che alle donne venga affibbiato l’aggettivo facile. Insomma per una gonna un po’ corta, per aver avuto la sfortuna di non aver incontrato subito l’uomo giusto o magari perché si sta facendo carriera, si è sicuramente andati a letto con qualcuno.

    Questa mentalità è frutto di una cultura maschilista che alimentiamo noi donne cercando di imitare i maschi. Atteggiamenti aggressivi, so tutto io, non ho bisogno di nulla e sono bella e devo per forza mostrartelo ed essere seduttiva. È vergognoso che nel 2009 un uomo con molte avventure sia un conquistatore e una donna una dai facili costumi.

    Non scoraggiamoci e se dovesse dire che proprio noi o le nostre figlie siamo facili, tiriamo fuori le unghie. Non sono ammesse apatie, tristezze. Non dobbiamo accettare l’insulto. Nella vita privata può voler dire che ci siamo circondati di gente che non è adatta a noi e probabilmente è pure un po’ invidiosa.

    Sul lavoro invece di solito certe cattiverie arrivano per malignità, perché il nostro “avversario” non ha ottenuto le stesse gratificazioni. Magari è proprio il collega vi piaceva tanto. Continuiamo a essere naturali e a perseguire con professionalità i nostri obiettivi. Se invece dovesse capitare di uscire con un uomo che si permette di trattarci come “facile”, allora signorie possiamo anche smettere di essere educate.

    Foto tratte da

    genio.virgilio.it follia.files.wordpress.com wambie.com