Eros e cibo, ovvero la sensualità che si intreccia ai peccati di gola

Eros e cibo, ovvero la sensualità che si intreccia ai peccati di gola
da in Afrodisiaco, Fantasie, Fare L'Amore, Piacere, Seduzione
Ultimo aggiornamento:

    eros-e-cibo

    La sessualità si intreccia da sempre ai peccati di gola, eros e cibo non a caso condividono le stesse aree del cervello e gli stessi circuiti neuroendocrini e sono persino controllati dagli stessi ormoni! Ecco per quale ragione si è soliti parlare di “peccati” di gola ed ecco spiegato perchè il cibo può rappresentare un valido sostituto del sesso!

    Il legame tra rapporti e cibo risale alle origini, persino la mela di Adamo ed Eva è da sempre definita il frutto della tentazione! E i “peccati di gola” hanno continuato a mietere vittime sino ai giorni nostri, a volte per compensare una carenza di rapporti sessuali, altre volte per prolungare la sensazione di benessere che si vive quando si è innamorati. Vi dice qualcosa a tal proposito la parola “cioccolato”? La feniletilamina in esso contenuto è la stessa sostanza che viene prodotta dal cervello quando è sotto l’effetto dell’amore… ecco perchè lo adoperiamo spesso come sostituto delle coccole! Ma gli alimenti legati all’eros non finiscono qui: che dire delle famosissime ostriche? Ai tempi dei romani erano considerate potenti afrodisiaci e gli studiosi moderni lo hanno confermato scientificamente. Le ostriche contengono molto zinco, minerale importante per la produzione di sperma, e sono ricche di iodio, elemento fondamentale per secernere gli ormoni che regolano l’energia sessuale. Persino la loro forma ha in sé qualcosa di sensuale… non vi ricorda i genitali femminili? E pensare che il nome dei due pezzi che formano la conchiglia delle ostriche è “valva”, basta sostituire la prima “a” con la “u”!

    cibi-afrodisiaci
    Tra i cibi afrodisiaci per stupire l’amante più famosi si annovera ovviamente il “piccante” peperoncino! A beneficiare dei suoi principi attivi è soprattutto il sesso maschile, la capsicina in esso contenuto è infatti alla base della stimolazione all’eiaculazione.

    E’ poi ben noto che il peperoncino è un vasodilatatore, favorendo la circolazione del sangue nei genitali stimola l’erezione maschile e l’inturgidimento femminile. Effetto simile è riconosciuto allo zenzero, alla paprica, alla cannella e al curry… abbondate quindi con le spezie! Ma di cibi afrodisiaci ne esistono, per un motivo o per l’altro, molti altri: gli alimenti che vanno consumati con le mani, addentati o succhiati, come le aragoste, gli scampi e le vongole, celano allusioni ad alto tasso erotico, quelli ricchi di feniletilamina come il gorgonzola e il parmigiano stimolano la produzione dell’ormone dell’amore, quelli energizzanti offrono un aiutino in più sotto le lenzuola!

    494

    Test sesso – Quale afrodisiaco sei per lui? [TEST]

    Domanda 1 di 10

    Per sedurre un po' di più il tuo uomo, saresti disposta a:

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AfrodisiacoFantasieFare L'AmorePiacereSeduzione

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI
    Oroscopo di oggi
    • Ariete
    • Toro
    • Gemelli
    • Cancro
    • Leone
    • Vergine
    • Bilancia
    • Scorpione
    • Saggitario
    • Capricorno
    • Acquario
    • Pesci