Facebook, le coppie aperte sono meno felici

da , il

    La vostra situazione sentimentale è serena? Ve lo dice Facebook perché il social network ha messo in relazione la situazione sentimentale degli iscritti con il livello di benessere basandosi sui termini utilizzati nel profilo. Quelli più libertini sono i più tristi, mentre si alza il livello di contentezza per le persone con le relazioni più stabili. Sembra che il segreto della felicità sia un tranquillo ménage di coppia dove la routine rassicurante scandisce la quotidianità. Direi che il bacino di utenza per la statistica è abbastanza ampio (400 milioni di iscritti) per considerarlo affidabile.

    Lo studio ha intercettato in un primo momento tutti i termini positivi utilizzati nell’aggiornamento dello status degli iscritti, incrociando poi il dato numerico con la situazione sentimentale delle persone. Le parole che identificano la situazione sentimentale sono: single, coinvolti in una relazione, occupati, sposati, vedovi, coinvolti in una relazione complicata, coinvolti in una relazione aperta.

    I più imbronciati e cupi sono proprio gli utenti che vivono un rapporto aperto. Soprattutto se si tratta di maschi che, ancor più delle colleghe femmine, subiscono moltissimo l’aleatorietà della coppia libera. I single hanno spesso momenti bui, mentre all’estremo opposto troviamo tutti coloro che hanno un rapporto stabile, meglio ancora se sposati.