Fantasie omosessuali femminili: le più frequenti

Scopriamo quali sono le fantasie omosessuali femminili più frequenti ma anche più inconfessabili.

da , il

    Le fantasie omosessuali femminili non sono affatto rare: in effetti numerose indagini hanno dimostrato che la pornografia lesbica va alla grande anche fra le etero. Spesso, questo genere di fantasie, non celano un’omosessualità rimossa, tantomeno il desiderio di metterle in pratica nella realtà. Piuttosto rappresentano una forma di trasgressione mentale ma anche un desiderio di unione con il femminile, in senso più simbolico, o ancora la voglia di sperimentare un eros diverso, che non includa necessariamente la penetrazione. Ecco le più frequenti.

    Fare sesso con una donna

    Capita almeno all’80% delle donne di sognarlo o di fantasticarci su. I motivi, come premesso, sono molteplici: desiderio di trasgressione, bisogno di ricontattare il femminile, specie se la fantasia si presenta in sogno.

    Guardare filmini hot lesbo

    Fantasia non solo maschile, anche le donne ammettono, sempre più numerose, di eccitarsi guardando filmini hot lesbici. Tant’è che risultano i preferiti e più cliccati dal pubblico femminile.

    Scopri 10 curiosità sull’amore lesbo

    Avere rapporti omosessuali arricchiti dall’uso dei sex toys

    L’elemento maschile entra in gioco, nelle fantasie omosessuali femminili, sotto forma di sex toys. Soprattutto vibratori e gingilli tesi a stimolare il clitoride, in uno scambio di piaceri fra donne.

    Fare orge femminili

    Anche le orge vanno alla grande purché le protagoniste siano tutte donne. Ecco che, fantasie credute da sempre esclusiva maschile, entrano a far parte dell’immaginario femminile.

    Avere rapporti omosessuali in luoghi strani

    Una delle fantasie femminili più diffuse consiste nell’avere rapporti erotici in luoghi insoliti, che incrementano l’aspetto trasgressivo. Ma se un tempo la fantasia includeva solo rappresentanti del sesso opposto, oggigiorno protagoniste sono tutte donne.

    Farsi guardare mentre ci si auto-procura il piacere

    Anche questa è una fantasia femminile molto diffusa ma un tempo l’eccitazione cresceva se a guardare erano gli uomini, oggi invece le donne preferiscono mettersi in mostra di fronte a un pubblico dello stesso sesso.

    Dolcetto o scherzetto?