Farsi lasciare dal ragazzo: ecco come fare

da , il

    Farsi lasciare dal ragazzo non è un’operazione facile, soprattutto se è una storia consolidata da anni e avete investito tempo e sentimenti. Consideriamo quindi due situazioni diverse: la prima è un rapporto che dura da poco e vi siete accorti che non siete per nulla compatibili, vi annoiate e non c’è la scintilla, la seconda invece è una relazione che ha perso passione, la routine ha ucciso l’enfasi. Come muoversi? Se il legame con il vostro fidanzato non è poi così importante, vi conviene – senza offenderlo – dirlo a chiare lettere e non trascinare un rapporto agonizzante.

    Nel secondo caso, invece, il modo migliore è rendere la rottura meno traumatica possibile. Rompere non è facile e l’altro va preparato. Come? Quello dovreste saperlo, perché il vostro compito è indurlo a dire basta, provocandolo con tutti quegli atteggiamenti che sapete bene non sopportare.

    Ecco la tecnica per essere scaricate:

      farsi lasciare
    • Sii opprimente. Questa deve essere la prima regola. Continua a chiamarlo, vai sempre con lui ovunque e manifesta una gelosia ossessiva. Controlla le sue mail e i suoi messaggi. Fai di tutto per estromettere i suoi amici dal vostro rapporto. Devi esistere solo. Non hai mai fatto così e sai bene che non ama questo tipo di donna. L’obiettivo è diventare ciò che lui proprio non sopporta. Un esempio: ha la classica partitella di calcetto settimanale? Fatti venire una crisi: inizia a dire che ti trascura, che il calcio conta più di te e che deve scegliere.
    • Mettilo in imbarazzo. I ragazzi non sopportano le donne che si esibiscono davanti agli amici. Ci sono tanti gradi, tra l’altro di esibizione: coccolarlo e baciarlo in modo ossessivo davanti a tutti, fare delle belle scenate plateali oppure lamentarti in continuazione. Qualsiasi cosa scegliate di fare a te non deve andare, hai mal di piedi, di testa, di schiena o sei semplicemente depressa e lui non ti capisce mai abbastanza. Una serata così può traumatizzare, ma due o tre sono veramente devastanti.
    • Fallo sentire in gabbia. Parla della vostra vita al futuro descrivendola come una gabbia. Inizia a dire che sei una ragazza vecchio stampo e che a brevi vorresti sposarti. Possibilmente ti piacerebbe avere un paio di figli e allevarli personalmente. Quindi, anche se hai studiato anni, ti vedi a casa a fare la mamma e la moglie. Non puoi sopportare l’uomo manager, hai bisogno di un compagno che venga con te a far la spesa, che tenga i bambini quando non ci sei e che abbia voglia di dividere una bella villetta bifamiliare con i tuoi genitori. Proprio così, lontano dai tuoi non puoi vivere: ci tieni alla famiglia.

    Sono solo delle idee, solo tu puoi sapere cosa potrebbe funzionare e cosa no! L’idea è diventare ciò che lui non vuole: ci puoi riuscire e sarà lui a lasciarti, chiedendoti pure scusa.