Federica Pellegrini e Filippo Magnini più innamorati che mai

  • Commenta
Olimpiadi Londra 2012 Magnini Pellegrini

Federica Pellegrini e Filippo Magnini sono una delle coppie più paparazzate del momento, ci si aspettava tanto da loro ma i risultati non sono arrivati. La nazionale italiana di nuoto in realtà ha deluso su tutti i fronti , oggi c’è una possibilità di riscatto dato che sono in programma le batterie del 200 dorso con Alessia Filippi, i 100 farfalla con Matteo Rivolta e poi i 50 stile libero con Marco Orsi e Luca Dotto, ma sinceramente ormai anche sperare è diventato difficile! Anche se a Londra è andato tutto storto, pare che per Federica Pellegrini e Filippo Magnini l’amore vada a gonfie vele, si parla addirittura di matrimonio e di figli.

Federica Pellegrini e Filippo Magnini sono stati decisamente sfortunati alle olimpiadi di Londra 2012, ed entrambi si sono sfogati sui social network anche piuttosto malamente, non hanno accusato pubblicamente il loro allenatore Claudio Rossetto ma ci sono andati vicini. Non manca mai il ricordo verso Castagnetti, il ct scomparso troppo presto, e questo suona un po’ come un affronto. Filippo Magnini, che ha 30 anni non è detto che arrivi a qualificarsi per Rio nel 2016, si è lasciato andare a molte critiche, prima verso i compagni della staffetta, poi con l’allenatore e i preparatori: “La velocità ha ‘cannato’ la preparazione, da settembre bisogna cambiare tutto. So di aver dato tutto, ma in gara non rendiamo è un peccato presentarsi a un’Olimpiade così. L’anno scorso, seppur in staffetta, ho fatto 47″5 ma da gennaio sento di non nuotare bene. E io se sto bene, vado forte. E’ anche colpa mia se non ho messo abbastanza in chiaro queste mie sensazioni e correggere certi errori. Io non cerco colpevoli, ma adesso serve fermarsi un attimo e parlarne. Non sono deluso sono dispiaciuto perché è un peccato presentarsi così. Non so quanti italiani stanno andando bene, non stiamo facendo quello che potremmo fare”.

Anche Federica Pellegrini è delusa da se stessa e dalle sue performance anche se ammette di non essere arrivata a Londra nelle condizioni ideali, purtroppo su di lei c’erano molte aspettative, decisamente troppe, si dava per scontata la vittoria, ma nelle gare in cui si ragiona in decimi di secondo, di scontato non c’è proprio niente. Archiviate le olimpiadi 2012, Fede pensa al futuro e vuole vivere il nuoto in modo più maturo e meno stressante: ” Mi allenerò, farò gare alternative molto corte, 50 e 100 dorso, proprio per non pensare ai miei parametri dello stile libero, facendo 10 giorni a casa a Natale se ne avrò voglia, la settimana bianca in montagna, ricominciando a studiare all’università, imparando l’inglese, facendo cose senza pensare costantemente ai tempi, al nuoto, a vincere. Anzi, meno ci penso meglio è, se voglio ricaricare le batterie, è necessario. Se invece a metà stagione vedo che ho la fobia di testarmi sarebbe un anno buttato perché ricomincerei questa corsa fobica al risultato e non va bene. Cercherò solo di qualificarmi ai Mondiali perché ci vorrei essere con la staffetta”.

Olimpiadi Londra 2012 Magnini Pellegrini bacio

Per fortuna l’amore nato nelle vasche olimpioniche tra Federica e Filippo va benissimo, nonostante le sconfitte il loro amore resiste ed anzi è probabile che se riescono a starsi vicini adesso nel modo giusto, in questo momentaccio, probabilmente sarà la consacrazione del loro rapporto.

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Giovedì 02/08/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento
1
2
3
4
5
6
8
Scelti da voi
10
Paper Project
11
Segui PourFemme
Ultimi Video 12
 
14

Scarica gratis l'applicazione PourFemme

IPHONE IPAD ANDROID
16
17
Scopri PourFemme
18
19
torna su