Gianna Nannini racconta violenza sulle donne in “Mai per amore”

da , il

    Gianna Nannini è famosa per le sue bellissime canzoni d’amore, questa volta però parliamo di un nuovo testo, forte e deciso che ha come tema la violenza sulle donne. Si tratta di Mai per amore. Questa canzone, tra l’altro, è stata scelta come colonna sonora della nuova serie tv prodotta da Claudia Mori, che prenderà il nome proprio dal titolo della canzone. Ci sono molte signore che per amore accettano tutto, anche le botte, i lividi, la mancanza di rispetto. Ma non esiste un sentimento in grado di lasciare davvero questi segni. Mi raccomando, ascoltate sul nostro sito, anche gli altri successi della rocker italiana.

    Vieni di puro amore

    a ridarmi la vita

    altissimo amore

    è una storia infinita

    Quasi mai quasi mai

    ho goduto tra le braccia dell’inferno che mi dai

    quasi mai quasi mai

    il tuo silenzio uccide un cuore andato in cenere

    quasi mai quasi mai

    mi hai guardato più forte negli occhi e mi hai detto chi sei

    lo sai che quasi mai

    il vero amore lascia i lividi

    Mai per amore mai per amore

    mi lascerò per te morire

    mai per amore mai per amore

    guardami cerco la luce di noi nelle lacrime

    Quasi mai quasi mai

    io ti cerco nelle notti e chiedo ai sogni dove sei

    quasi mai quasi mai

    in questa storia andata a male io ti ho detto addio

    come mai come mai

    la vendetta che stringi nel pugno è la tua malattia

    lo sai che quasi mai

    il vero amore può dividerci

    Vieni di puro amore

    a illuminarmi la vita

    altissimo amore

    non è ancora finita

    Quasi mai quasi mai

    mi hai guardato più forte negli occhi e mi hai detto chi sei

    lo sai che quasi mai

    il vero amore lascia i lividi

    come mai come mai

    la vendetta che stringi nel pugno è la tua malattia

    lo sai che quasi mai

    il vero amore non sa vincere