I libri d’amore più amati dalle ragazze

da , il

    Guardati con orrore dai critici intelletual-chi ma amati di milioni di ragazze, i romanzi rosa sono il classico esempio di narrativa facile e senza troppo impegno ma che tiene incollate alle proprie pagine tantissime donne.

    Diciamoci la verità: in libreria o in edicola un po’ ci si vergogna a chiedere l’ultimo Harmony dal titolo “Passione con un sconosciuto” o “Passione al primo sguardo”…ma la tentazione è irresistibile!

    Definita letteratura povera in realtà il romanzo rosa è molto di più: fa sognare, sperare, piangere e ridere.

    L’Harmony nasce nel 1981 da una fusione tra la canadese Harlequin e Mondadori e pubblica ogni mese circa cinquanta titoli diversi; più teneri, spinti, erotici, storici: per tutti i gusti!

    Da una statistica risulta che «Una donna su tre ne ha letto almeno uno e l’80 per cento ne conosce l’esistenza» racconta il direttore editoriale Alessandra Bazardi. Dite la verità: siete voi quell’uno su tre?

    Figlia dei vecchi Harmony è la più moderna chick lit: di questi libri ne trovate a migliaia in tutte le librerie. Riconoscibilissimi perché le copertine solitamente hanno colori che vanno dal rosa al violetto e raccontano le peripezie delle moderne eroine sentimentali divise tra lavoro, amiche, shopping, parrucchiere e, ovviamente, fidanzato.

    E’ un modo per riscoprire la passionalità a volte sopita ed è una splendida terapia di coppia.

    Insomma, non si può certo leggere Guerra e Pace tutti i giorni!