I romanzi rosa da leggere almeno una volta

da , il

    Che sia sotto l’ombrellone, a letto o in un rifugio in montagna, quest’estate leggetevi in un bel romanzo, unico vero modo per sognare con la fantasia ad occhi aperti. Un’abitudine sempre meno diffusa, specialmente tra le nuove generazioni, ma che mantiene sempre il titolo di miglior espediente per scacciare pensieri quotidiani e immergersi in un mondo parallelo. Non c’è nulla di meglio di perdersi tra il profumo della carta e la propria immaginazione, magari sognando un grande amore, come quello delle protagoniste delle migliori storie del passato e del presente. Scopriamo quali sono i migliori romanzi rosa da leggere almeno una volta nella vita.

    Via Col Vento

    Tutti sanno chi sia Rossella e la sua mitica Mami. La storia di questa ragazza ribelle e un po’ capricciosa è stata scritta da Margaret Mitchell nel 1936, ma la vera celebrità è stata raggiunta con il film di Victor Fleming del 1939. Rossella e Rhett una coppia insolita, anche per l’epoca, se vogliamo un libro moderno che ha segnato una nuova figura femminile: testarda, indisciplinata e capace di svolgere mansioni da uomo. Il bacio tra i due protagonisti è uno dei più belli della storia del cinema, uno di quelli che fa sognare la favola.

    Il Cavaliere d’Inverno

    Un amore travolgente e così passionale da lasciare le lettrici incantate e incatenate al libro. Avvolte nello scenario della Russia degli anni Quaranta tra guerra e stravolgimenti respirerete i sentimenti vissuti da Tatiana e Alexander, raccontati dalla penna di Paullina Simons e ne resterete affascinate.

    Orgoglio e Pregiudizio

    Impossibile da dimenticare il grande romanzo di Jane Austen. La trama si concentra su una famiglia e sulla possibilità di trovare la stabilità economica grazie a dei buoni matrimoni. Cinque figlie, Jane, Elizabeth (per gli amici Lizzy), Mary, Catherine (detta anche Kitty) e Lydia, e un padre, il signor Bennet, che desidera veder sposata almeno una delle sue bambine.

    Love Story

    È un libro leggero e frivolo, nonostante il dramma che vivono i personaggi. Il testo di Erich Segal ha segnato la letteratura degli anni Settanta raccontando la storia di due ragazzi americani, con estrazioni sociali differenti. Il loro amore supera tutto, si sposano e creano una famiglia. Peccato che nel momento più sereno, la malattia bussa alla loro porta.

    L’amante di Lady Chatterley

    Quando si parla di un romanzo davvero peccaminoso, viene in mente il testo di David Herbert Lawrence. Letto oggi non è certo scandaloso, siamo abituati a molto peggio. È un romanzo pieno di passione e di emozioni. Racconta la vicenda di una nobildonna, Lady Chatterley, che, sposata a un uomo di nobile origine ritornato paralizzato dalla Prima Guerra mondiale, si trova a dover assistere suo marito, che tradisce con il falegname, un uomo silenzioso e vigoroso.

    Uccelli di rovo

    La storia d’amore proibita tra padre Ralph, prete cattolico, e la giovane Meggie ha tenuto milioni di donne con il fiato sospeso. Libro di Colleen McCullough risale al 1977, ma qualche anno dopo, questa storia è diventata un film a puntate. Lì è stata raggiunta la consacrazione e tutti immaginando una storia d’amore tra un prete e una ragazza non possono non ricordare Uccelli di Rovo.

    P.S. I Love You

    P.S. I Love You di Cecelia Ahern racconta la storia d’amore tra Holly e Gerry. Lui purtroppo malato di tumore viene a mancare e lei rielabora il dolore grazie alle lettere che Gerry ha scritto prima di morire e che riesce a farle recapitare in date ben precise della sua vita. Un libro che trova un’ottima interpretazione cinematografica: si piange, ci si commuove e si torna a vivere.

    Vaniglia e Cioccolato

    Un romanzo di Sveva Casati Modigliani, lontana dalle tipiche storie tinte di rosa che fanno sognare e fantasticare perché lontane dalla quotidianità e dalla realtà. È la storia di un amore coniugale in crisi dopo anni di matrimonio, tre figli e ripetuti tradimenti del marito, ma che, grazie alla forza e alla consapevolezza di Penelope, riuscirà ad oltrepassare tutti gli ostacoli.

    Ti ricordi di me?

    Lontano anni luce dai romanzi che hanno scritto le miglior pagine della letteratura rosa, un romanzo decisamente leggero, ideale da leggere sotto l’ombrellone tra un bagno e l’altro. L’autrice è Sophie Kinsella, firma (il suo è uno pseudonimo) rosa per eccellenza per il successo dei suoi I Love Shopping. La protagonista è Lexi, una venticinquenne che, dopo una caduta, si risveglia in ospedale non ricordando i precedenti tre anni e si riscopre bella, ricca, sposata e con un fisico mozzafiato. Pian piano scoprirà di avere anche un amante e tenterà di rimettere ordine nella sua mente e nella sua vita. Una storia leggera ma che leggerete tutta d’un fiato.