I single cercano l’anima gemella online

da , il

    essere single settimana cuori solitari

    Essere single ha numerosi vantaggi, ma è umano cercare sempre l’amore. I cuori solitari di nuova generazione cercano l’anima gemella su internet. A sostenerlo è un sondaggio condotto da PARSHIP (www.parship.it), il primo servizio per single basato sull’affinità di coppia calcolata in modo scientifico. In linea di massima le persone sole si muovono soprattutto su siti specializzati di dating o matchmaking da uno a due anni.

    Quelli più attivi nel settore sono gli spagnoli, ma anche gli italiani sono posizionati abbastanza bene. Per quale motivo si usa internet? Intanto perché non è facile conoscere nuove persone al di fuori della solita cerchia di relazioni e incontri “off line” e poi perché si sta molto tempo connessi ed è più facile incontrarsi in un luogo neutro.

    Si sceglie, inoltre, la Rete perché è più semplice cercare il proprio partner ideale su un target più selezionato e interessante, il 25% trova quest’attività anche divertente. C’è un po’ do differenza tra uomini e donne: le signore agiscono su suggerimento degli amici, mentre i maschietti agiscono da soli.

    Dopo questo breve quadro ricordo che negli Usa, fino a domenica (24 settembre 2011) si celebra la settimana dei sigle e non sposati: non sentitevi soli. La famiglia del mulino bianco è una gran falsità, la vita vera è fatta di persone che si lasciano, si separano o fanno fatica a trovare una persona con cui dividere la quotidianità. Non significa non essere felici, solo evitare di credere alle favole.