Il matrimonio e la convivenza accendono la passione

da , il

    Il matrimonio rinforza la passione. Non ci credete. Lo so che si dice che andando a convivere si perde il piacere del sacro fuoco sotto le lenzuola, che la stanchezza della quotidianità, la troppa confidenza faccia un pochino calare il desiderio. Un recente sondaggio però rivela che sia proprio il vincolo del matrimonio (che sia ufficialmente celebrato oppure no) che rende più piccante il rapporto di coppia, almeno per le donne. La tendenza è stata resa pubblica dall’associazione Donne e Qualità della Vita, che ha intervistato 1200 donne italiane di età compresa tra i 18 e i 45 anni.

    Le risposte mi fanno un pochino ridere, comunque ve le riporto. Ma chi ha fatto il sondaggio lo sa di essere nel 2010? Il 63% del campione che non disdegna la promiscuità sessuale prima del fatidico “sì”, dichiara indispensabili lealtà e fedeltà.

    Molte società di sondaggio, come l’Istat, dimostrano che l’istituzione del matrimonio sia in crisi, mentre sono in aumento le unioni di fatto. Nonostante questa certezza, per il 48% delle ragazze intervistate il matrimonio e i figli sono un traguardo importante da raggiungere nella vita e solo il 23% del campione considera il divorzio una via d’uscita nel caso il rapporto vada a rotoli.

    Secondo me il dato più interessante è quello relativo alla fedeltà: il 32% delle donne ha ammesso di aver tradito, mentre solo una su quattro ritiene di essere stata tradita dal proprio boyfriend. Il 18% delle intervistate ha dichiarato di non essere innamorata del proprio compagno, ed è davvero molto triste. Che ne dite? Vi ritrovate in questo ritratto?